Ultimissime

Eurocup, la Benetton a Gottinga. Brunner: 'Vale una stagione'

Eurocup, la Benetton a Gottinga. Brunner: 'Vale una stagione'
Alle 19.30 alla Lokhalle Arena di Gottinga primo atto dei quarti di finale di Eurocup con la gara d’andata tra Goettingen e Benetton Basket. Il match sarà in diretta su Radio Veneto Uno (97.5 fm) e in streaming radio su www.benettonbasket.it.###
Agli ordini di coach Repesa c’è tutto il roster, tranne Sandro Nicevic ancora out per l’infortunio alla mano. Per entrambe le formazioni si tratta di una doppia gara, ritorno al Palaverde mercoledì 30 marzo alle 20.45, decisiva per raggiungere le Eurocup Finals di Treviso del 16-17 aprile: la Benetton tenterà di qualificarsi sfruttando l’onda lunga delle 11 vittorie su 12 partite disputate in questa stagione Europea. Ma di fronte sa di avere un osso duro: i “violets” di coach John Patrick possono contare su molti giocatori di scuola Usa dotati di grande tecnica: Anderson (15 punti e 6,2 rimbalzi a partita), Boone (6,7 rimbalzi), Meacham (5,1 assist) e Scott navigano tutti sopra la doppia cifra di media a partita in Coppa a livello realizzativo (Devin Smith è il secondo bomber del torneo con 17,3 punti di media) . E il Goettingen, che ha recuperato in extremis la guardia Kyle Bailey, è la squadra con la miglior media rimbalzi offensivi di tutta l’Eurocup. Da tenere d’occhio domani sera lo scarto punti finale in previsione del ritorno al Palaverde. Alla Lokhalle Arena sono attesi anche dieci tifosi trevigiani che seguiranno la Benetton in Germania percorrendo nella notte con un pullmino i 1000 chilometri che separano Treviso da Gottinga.

ARBITRI – Dirigeranno l’incontro Garcia Ortìz , Luis Lopes e Oscar Perea.

MEDIA – Dalle 19.30 diretta su Radio Veneto Uno (97.5 fm), e anche su www.venetouno.it e www.benettonbasket.it.

Greg Brunner, reduce da una grande prestazione a rimbalzo a Pesaro (11 totali) nell’ultimo turno di Serie A, esprime tutti i suoi pensieri alla vigilia dell’andata dei quarti di Eurocup. “Bisogna affrontare con serenità questo confronto che per noi è allo stato attuale il più importante in questa stagione. Siamo consapevoli del lavoro fatto fino adesso in Coppa e vogliamo andare avanti, giocando con la dovuta aggressività e concentrazione per tutti i 40 minuti, anzi per gli 80 minuti di questa partita. Dovremo giocare tranquilli e stare sempre sotto controllo, non farsi cogliere impreparati”.
Il centro americano con passaporto svizzero ritiene importante l’aspetto psicologico di questa sfida. “Mantenere lucidità dal punto di vista mentale in un doppio confronto è un fattore necessario. Il Goettingen è una squadra diversa da tutte le squadre affrontate quest’anno. Sono molto aggressivi. Giocano a tutto campo e mettono tanta intensità nel loro gioco con quintetti bassi e veloci. Noi dovremo controllare il ritmo e impedire loro di produrre le fiammate che li contraddistinguono. Soprattutto in casa, in un palazzo con i tifosi molto vicini al campo attenzione ad evitare break improvvisi. Per questo bisogna tenere il controllo. Io sono fiducioso: ci siamo allenati bene, siamo contenti dopo la vittoria di Pesaro e attraversiamo un buon momento, soprattutto a livello fisico, siamo di forma”.
TAGS
Le ultime notizie
Title Sponsor
Platinum Sponsor
Platinum Sponsor
Official Sponsor
Official Sponsor
Technology Partner
Medical Supplier
Treno ufficiale
Official Ball
Technical Sponsor
Official Ticketing
Official Supplier
Official Advisor
Media Partner
Media Partner
Media Partner