Ultimissime

Nel giorno del 'career high' di Sakota (25), Leunen fa il record di assist (10)


I 25 punti di Dusan Sakota (nella foto) sono il suo career high italiano, in precedenza ne aveva segnati 24 contro Treviso il 14/2/2010 (Scavolini Spar-Benetton 84-94). Anche i 10 tiri totali realizzati (5/5 da 2, 5/9 da 3) sono primato personale (8 il precedente).


Nel primato ex aequo di Cantù si inserisce anche il nuovo record personale di Maarten Leunen negli assist: 10 quelli contro Montegranaro, in 171 partite in Serie A non era mai andato oltre quota 7 (2 volte, entrambe nel dicembre 2010 contro Sassari e Brindisi)


Nella 13° giornata record personale di valutazione per O.D. Anosike, 42, ben oltre il 31 fatto registrare contro Milano; il centro pesarese ha chiuso il match contro Bologna con 10/12 al tiro e 12 rimbalzi, realizzando quindi la sua decima doppia doppia stagionale. I 36 punti di scarto in EA7 Emporio Armani-Sidigas 94-58 sono il massimo stagionale (precedente 34 Umana-Sutor 102-68 alla seconda giornata)


Drake Diener ha scavalcato Brown proprio all’ultimo turno del 2013 e guida ora la classifica marcatori di Serie A dell’anno solare con 648 punti (36 gare), davanti a Phil Goss, 643 (in 49) e appunto Bobby Brown, 539 (in 36). Per essere sicuro del successo, il sassarese dovrà pero’ attendere il posticipo di stasera, che vedrà impegnato il veneziano Taylor, attualmente quarto con 615 punti (36 gare). Se Taylor realizzera’ 34 o piu’ punti, sarà lui ad aggiudicarsi questo simbolico titolo. Pietro Aradori si è confermato migliore italiano, chiudendo l’anno con 604 punti in 43 partite.


 

Le ultime notizie
Title Sponsor
Platinum Sponsor
Official Sponsor
Official Sponsor
Technology Partner
Medical Supplier
Treno ufficiale
Official Ball
Technical Sponsor
Official Ticketing
Official Supplier
Official Advisor
Media Partner
Media Partner
Media Partner