News

Il caseificio 'La Baronia' al fianco di Caserta

Un’altra eccellenza del territorio casertano affianca con il proprio marchio la Pasta Reggia Caserta: è il caseificio “La Baronia” che da quest’anno campeggerà sulle sopramaglia dei bianconeri. «Non possiamo che essere soddisfatti di questa nuovo ingresso – sottolinea il presidente della Juvecaserta, Carlo Barbagallo – perché va significativamente a rafforzare quel legame che unisce la nostra società alla provincia di Caserta. Come ho già detto in altre occasioni, la Juvecaserta vuole essere un mezzo per promozionare la nostra città e l’entroterra casertano sia dal punto di vista turistico, che attraverso le tante eccellenze che questo territorio possiede. Come tutti sanno, era l’idea di base del progetto a suo tempo stilato con Lello Iavazzi e, perciò, non possiamo che essere orgogliosi di raccogliere i primi frutti già dopo il nostro primo anno di gestione del club bianconero». «L’affiancamento del nostro marchio alla Juvecaserta – ha dichiarato Alfonso Cutillo, contitolare del caseificio “La Baronia” – ha rappresentato la naturale evoluzione di due entità aziendali fatte di passione e di amore per il proprio territorio. Sono, queste, le basi storiche della nascita della nostra azienda, che è ben lieta di “utilizzare” la Juvecaserta per meglio far conoscere il proprio marchio, ma anche e soprattutto una provincia che può vantare tante eccellenze in campo enogastronomico, turistico e sportivo» Nata nel febbraio 1990 per volere dei cugini Alfonso e Luca Cutillo, oggi l’azienda conta 35 dipendenti e nel management è presente anche la seconda generazione della famiglia Cutillo. La storia dell’azienda viene dagli anni sessanta, quando i due cugini Cutillo, allevatori di bufale ed importanti produttori di latte, decisero di integrare a valle la propria attività nella consapevolezza di poter offrire sul mercato un prodotto di qualità molto elevata fatto con latte di bufala raccolto in un’area collinare della provincia di Caserta, zone dell’alto casertano, ai piedi del dorsale del monte Maggiore. Ed oggi il caseificio “La Baronia” rappresenta un’importante realtà nel settore della trasformazione del latte di bufala, grazie alla perfetta simbiosi tra gestione manageriale perseguita dall’azienda nel settore commerciale e la tradizione e la cultura locale nella produzione della mozzarella. L’azienda attualmente opera con due impianti di trasformazione: Il primo, localizzato a Vitulazio (CE), il secondo di dimensioni maggiori e di nuova realizzazione, localizzato a Castel di Sasso (CE). La lavorazione del latte, nonostante i due impianti siano tecnologicamente avanzati, è, per buona parte, svolta ancora utilizzando i sistemi tradizionali della filatura e della mozzatura manuale. Per quanto riguarda la distribuzione, oltre ai numerosi clienti presenti sul territorio nazionale ed estero, col passare degli anni sono stati realizzati diversi punti vendita a marchio, nel territorio di Caserta (nel Capoluogo è presente in via Gemito e via Ferrarecce) e Roma. A giugno 2011 la società è stata la prima a produrre mozzarella di bufala campana Dop certificata “halal”, prodotta cioè nel rispetto delle leggi islamiche.

Le ultime notizie
Title Sponsor
Platinum Sponsor
Platinum Sponsor
Official Sponsor
Official Sponsor
Technology Partner
Medical Supplier
Treno ufficiale
Official Ball
Technical Sponsor
Official Ticketing
Official Supplier
Official Advisor
Media Partner
Media Partner
Media Partner