News

Lever: “Da Bolzano agli Stati Uniti a Trieste con il sogno delle Olimpiadi di Parigi nel cassetto'

Il lungo dell’Allianz alla “Gazzetta dello Sport”: 'La scelta degli USA per studiare e laurearmi in Business Management”

Lever: “Da Bolzano agli Stati Uniti a Trieste con il sogno delle Olimpiadi di Parigi nel cassetto'

Alessandro Lever si prepara al debutto con la Nazionale maggiore raccontandosi a Mario Canfora su “La Gazzetta dello Sport”, partendo dalle origini bolzanine e dalla scelta di andare in America: Ho iniziato a giocare a basket proprio a Bolzano per l'Us Piani, mio nonno è stato tra i fondatori. I miei genitori sono stati i miei primi allenatori. Ho esordito in Serie A con la Reggiana, poi ho deciso di andare negli Usa. Se sei fortunato a basket puoi andare avanti fino a 36­37 anni, studiare e laurearsi giocando è difficile, per cui la scelta migliore era di andare negli States per fare entrambe le cose. Sono stato in bilico tra Georgia Tech e Grand Canyon University. Alla fine, ho scelto quest'ultima laureandomi in Business Management. Mi hanno cercato con insistenza, in particolare l'allenatore".

La scelta di Trieste post-college è stata dovuta principalmente all’attuale allenatore dell’Allianz: "Decisivo è stato coach Ciani che avevo in azzurro con l'Under 20. Stiamo facendo un ottimo campionato, peccato per le sconfitte con Pesaro e Varese".

Infine, il prossimo step personale è già inquadrato: "Andare all'Olimpiade di Parigi con l'Italia, è un obiettivo che penso sempre e spero proprio di riuscirci".

Le ultime gallery
Le ultime notizie
Title Sponsor
Platinum Sponsor
Platinum Sponsor
Official Sponsor
Technology Partner
Medical Supplier
Treno ufficiale
Official Ball
Technical Sponsor
Official Ticketing
Official Supplier
Official Supplier
Official Advisor
Official Broadcaster
Official Broadcaster
Media Partner