News

Nel posticipo la Germani Brescia travolge la Nutribullet Treviso con un clamoroso Della Valle da 34 punti

Grande prova anche di Mitrou-Long e Burns per fermare la rimonta dei veneti nel secondo tempo

Nel posticipo la Germani Brescia travolge la Nutribullet Treviso con un clamoroso Della Valle da 34 punti

La Germani Brescia domina sul parquet della Nutribullet Treviso. La formazione allenata da coach Magro, seppur priva di Petrucelli ed Eboua causa positività Covid, firma un avvio di partita scintillante sulle ali di un Della Valle inarrestabile: il numero 8 della Germani sigla 13 punti e 3 assist nei primi 10’, sfruttando al meglio le molte palle perse avversarie e la capacità di correre in contropiede dei compagni Gabriel (7 punti e 11 rimbalzi) e Burns (14 punti). Nonostante Imbrò (12 punti) provi a dare la scossa alla Nutribullet siglando sei punti consecutivi, il contropiede di Moore a fil di sirena sigilla il quarto di apertura sul 15-31. Il parziale di Brescia prosegue anche nel secondo periodo, con Mitrou-Long (14 punti e 7 assist) a suonare le danze tra contropiedi, assist e triple. Scivolata anche sul -27, Treviso ha un sussulto di orgoglio con Sokolowski anche se poi, con il ritorno sul parquet di Della Valle, la forbice torna ad aprirsi. La Germani ha tutta un’altra energia rispetto agli avversari e tocca il massimo vantaggio proprio al termine del primo tempo grazie a una bella combinazione tra Cobbins e Mitrou-Long (27-55).
Nella ripresa, sono Russell e Sims (16 punti e 8 rimbalzi) che provano a caricarsi la Nutribullet sulle spalle senza riuscire però, causa un Della Valle inarrestabile e qualche importante squillo di Gabriel, ad andare sotto le 20 lunghezze di svantaggio. Al termine del terzo periodo, tuttavia, tre bombe siglate tra Imbrò e Bortolani (10 punti) accendono definitivamente i padroni di casa che ricuciono così sul -11 (61-72 dopo 30’).

È ancora l’ex di giornata che fa proseguire la rimonta sul 65-74 con un’altra grande tripla ma, dall’altra parte, Burns e Mitrou-Long pescano un paio di jolly in grado di fermare l’inerzia dei veneti. Treviso non ha più le energie per rimontare e sprofonda di nuovo sotto gli ultimi colpi di un Della Valle al massimo in carriera in Serie A (34 punti, 8/15 da tre, 6 assist e 5 rimbalzi). Finisce 69-94.

Gli highlights della partita

Le ultime notizie
Title Sponsor
Platinum Sponsor
Platinum Sponsor
Official Sponsor
Official Sponsor
Technology Partner
Medical Supplier
Treno ufficiale
Official Ball
Technical Sponsor
Official Ticketing
Official Supplier
Official Supplier
Official Advisor
Official Broadcaster
Official Broadcaster
Media Partner
Media Partner
Media Partner