News

La grande sfida - Hall e Weems: ’Momento difficile ma sarà comunque una grande gara’

I due americani sono stati intervistati su “Tuttosport”

La grande sfida - Hall e Weems: ’Momento difficile ma sarà comunque una grande gara’

In vista della grande sfida di oggi tra A|X Armani Exchange Milano e Virtus Segafredo Bologna, su “Tuttosport” Piero Guerrini ha intervistato Devon Hall e Kyle Weems, pilastri americani delle rispettive squadre. La guardia biancorossa numero 22 ha definito così le aspettative sul match: “È un periodo pazzo, ma bisogna conviverci. Mila­no e Virtus Bologna resta­no due squadre molto forti, per quanto colpite da infor­tuni anche gravi e dal Covid. Seppur con organici ridotti a 7-8 titolari in organico sarà una partita interes­sante, perché tutti i giocato­ri presenti la vivranno come una sfida”.

Hall ha poi parlato della sua convivenza recente con il Covid: ”Fortunatamente, ero asin­tomatico. Ho cercato di im­piegare, le ore, i minuti, an­che se non potendo uscire, trascorrere tutto il tempo in casa, ben dieci giorni, è estre­mamente noioso. Ho seguito i programmi per non perde­re troppa forma, ho ascoltato musica, guardato la tv, film e serie, soprattutto ho parlato con i miei familiari”.

Anche Kyle Weems ha cercato di guardare il bicchiere mezzo pieno: “Ovviamente non è la situa­zione ideale per giocare, tra Covid e infortuni importanti da entrambe le parti. Noi do­vremo reagire velocemente ai problemi e rimetterci in moto in Serie A e in Coppa, entrambe. Le squadre han­no alternative, sono profon­de. Dal punto di vista per­sonale, invece mi sento be­nedetto perché sono stato in contatto con la famiglia, circonda­to dai miei con figli e moglie. Mio figlio più grande è tor­nato in Usa per l'ultima vac­cinazione. Lo siamo tutti in casa, ha potuto vedere i no­stri cari".

Un commento poi sull’avversaria A|X Armani Exchange: “Grande squadra, con gio­catori straordinari. Hines è il protagonista della più straor­dinaria carriera per un ame­ricano in Europa, ha il record di Final Four, 4 Eurolega vin­te. Poi nonostante le assen­ze, ci sono Chacho Rodri­guez, Delaney, Troy Daniels ha giocato per davvero nella Nba. Ci possono creare tanti problemi. Hanno una squa­dra profonda anche tra in­fortuni e Covid. ll gusto della gara rimane, sarà un eserci­zio in vista delle sfide più im­portanti. A noi mancheran­no due giocatori per Covid, altri sono infortunati. È stato un mese di dicembre molto duro, con la quarantena. Ma ne stiamo uscendo”.

Le ultime notizie
Title Sponsor
Platinum Sponsor
Platinum Sponsor
Official Sponsor
Technology Partner
Medical Supplier
Treno ufficiale
Official Ball
Technical Sponsor
Official Sponsor
Official Ticketing
Official Supplier
Official Supplier
Official Advisor
Official Broadcaster
Official Broadcaster
Media Partner
Media Partner
Media Partner