News

Robinson ispira la vittoria del Banco di Sardegna sulla Dolomiti Energia Trentino

Una quarta frazione da 22-14 regala il successo ai padroni di casa

Robinson ispira la vittoria del Banco di Sardegna sulla Dolomiti Energia Trentino

Banco di Sardegna Sassari - NutriBullet Treviso Basket: 88 - 66

PalaSerradimigni 16/01/2022 12:00

Prosegue il momento positivo del Banco di Sardegna che si impone sulla compagine trentina nel lunch match. Fase di studio nei primi minuti del quarto iniziale, le squadre faticano a trovare la via del canestro non solo a causa degli errori al tiro, ma anche grazie alle difese ben organizzate. A rompere gli indugi è il solito Bendzius (18 punti) con tre tiri dalla distanza a segno, prima che il trio formato da Flaccadori (16 punti, 5 rimbalzi e 5 palle perse), Caroline (18 punti e 6 rimbalzi) e Williams rimetta il punteggio in parità (19-19). L'ingresso sul parquet di Logan e l'ingombrante presenza di Mekowulu aiutano Sassari a chiudere i primi 10' in vantaggio sul 24-21. Il momento positivo dei padroni di casa dura fino a metà del secondo quarto dove sembrano poter scappare con il primo massimo vantaggio della gara (31-24), ma Flaccadori entra in una trance agonistica segnando 8 punti nel parziale di 11-0 con cui Trento sorpassa i sardi. Sale di giri la partita e arriva immediata la risposta del Banco di Sardegna: Robinson (22 punti, 4 rimbalzi, 6 assist e 5 recuperi) guida i suoi ad un contro-parziale di 13-0 che vale il nuovo massimo vantaggio sul +11. Una tripla di Bradford arresta l'emorragia e le due squadre vanno a riposo col punteggio sul 44-38.

Ancora scossa dal parziale subito al termine del secondo quarto, la Dolomiti Energia fatica ad entrare in ritmo al rientro dagli spogliatoi e complici le numerose palle perse (15 a metà del terzo quarto) regalano la fuga a Sassari. Sono ancora il lituano Bendzius e la guardia Robinson a mettere punti sul tabellino; aiutati da un solido Diop (8 punti e 8 rimbalzi) in difesa, i padroni di casa sembrano un ostacolo insormontabile per Trento. Non la pensa allo stesso modo Caroline, deciso a ribaltare le sorti di un match già indirizzato: infatti si mette nei panni del tuttofare siglando canestri ad alto coefficiente di difficoltà e ispirando Forray e Reynolds (13 punti e 6 rimbalzi) per la rimonta dal -16 al 61-61 in meno di 3'. Il terzo quarto non vuole saperne di dare già un responso, quindi la tripla di Logan (13 punti) e i liberi di Bradford mandano le rivali in parità dopo trenta minuti (66-66).

Le squadre non danno segnali di cedimento e allo stesso tempo non vogliono lasciare la vittoria all'avversaria. Arrivati a metà del quarto quarto sono più gli errori al tiro dei canestri segnati complice anche il ritmo forsennato: il Banco di Sardegna trova ancora in Robinson l'arma in più per scappare ed è proprio l'americano a segnare otto punti consecutivi decisivi per far pendere l'ago della partita in favore degli isolani (82-73). Gli ospiti provano a reagire con le ultime forze rimaste, ma il poco tempo sul cronometro e il gioco da tre punti di Gentile non permette loro di andare oltre l'88-80 con cui termina l'incontro.

 

Gli highlights della partita

Le ultime notizie
Title Sponsor
Platinum Sponsor
Platinum Sponsor
Official Sponsor
Official Sponsor
Technology Partner
Medical Supplier
Treno ufficiale
Official Ball
Technical Sponsor
Official Ticketing
Official Supplier
Official Supplier
Official Advisor
Official Broadcaster
Official Broadcaster
Media Partner
Media Partner
Media Partner