News

I 29 punti di Olisevicius guidano la UNAHOTELS nella vittoria al supplementare sul parquet dell’Allianz Trieste

Adrian Banks sbaglia nel finale il tiro che avrebbe portato il match al secondo overtime

I 29 punti di Olisevicius guidano la UNAHOTELS nella vittoria al supplementare sul parquet dell’Allianz Trieste

Allianz Pallacanestro Trieste - UNAHOTELS Reggio Emilia: 83 - 85

Allianz Dome 16/01/2022 20:45

La UNAHOTELS Reggio Emilia torna al successo superando l’Allianz Trieste dopo un tempo supplementare. Domina l’equilibrio nel primo periodo, con Strautins (9 punti) e Diouf che si fanno valere in uscita dalla panchina e il pick and roll Davis (14 punti) - Delia (con la compartecipazione di Grazulis) che tiene i giuliani aggrappati agli avversari dopo 10’ (17-18). Successivamente, Crawford (10 punti) e Olisevicius (29 punti) provano a fare la differenza in contropiede ma l’Allianz resta saldamente in partita, affidandosi ai letali tagli di Grazulis (13 punti e 6 rimbalzi) e al tiro di Campogrande (8 punti) e Cavaliero (9 punti). Al termine del secondo quarto, i giuliani piazzano il primo vero allungo nel punteggio, sfruttando alcuni errori dalla lunetta della UNAHOTELS e il solito asse Davis-Delia (14 punti e 9 rimbalzi). Una penetrazione fulminante del play americano sigilla la metà iniziale di partita sul 40-33.
Nella ripresa, Reggio Emilia ricuce subito sul 43-41 trascinata da un super Olisevicius ben innescato da Cinciarini (10 punti e 6 assist). Dall’altra parte, tuttavia, Banks (14 punti) inizia a prendersi le luci della ribalta e il suo talento apre spazio per Grazulis e i primi squilli di Mian (11 punti) nel tiro da lontano (55-48 dopo 30’).

La fuga di Trieste prosegue anche in avvio di ultimo periodo grazie al cecchino Cavaliero e alla sua bomba del +11. Gli emiliani però trovano nuove risorse in Thompson da oltre l’arco ed Hopkins (12 punti e 10 rimbalzi) sotto canestro, firmando così un controparziale di 0-12 concluso dalla bomba del sorpasso di Olisevicius (59-60). Un immediato timeout chiamato dal rientrante coach Ciani ferma subito l’impasse e un paio di accelerazioni di Davis aprono spazio per la bomba del 66-63 di Grazulis. Entrando nei minuti conclusivi della sfida, l’Allianz approfitta del ritorno sul parquet di Banks e Davis per riallungare sul +4. Successivamente, ancora Olisevicius e una rubata di Crawford sorprendono Trieste, impattando così a quota 70. Gli ultimi possessi dei regolamentari non vanno a buon fine né da una parte né dall’altra (precisamente da Davis prima e Hopkins poi) e la sfida si porta quindi all’overtime.
Durante il tempo supplementare, sono i tiri da lontano di Olisevicius, Crawford, Hopkins e l’ultimo di Cinciarini a girare quasi definitivamente l’inerzia a favore della UNAHOTELS. Scivolata sotto 77-84 a 64” dal termine, le accelerazioni di Davis (che hanno fruttato un 3/4 ai tiri liberi) e una bomba di Mian rimettono però tutto ancora in discussione. Tre errori dalla lunetta tra Johnson e Strautins consegnano così a Banks il pallone per mandare il match al secondo extra-time ma il suo tiro dalla media si spegne sul primo ferro. Finisce 83-85.

Gli highlights della partita

Le ultime notizie
Title Sponsor
Platinum Sponsor
Platinum Sponsor
Official Sponsor
Technology Partner
Medical Supplier
Treno ufficiale
Official Ball
Technical Sponsor
Official Sponsor
Official Ticketing
Official Supplier
Official Supplier
Official Advisor
Official Broadcaster
Official Broadcaster
Media Partner
Media Partner
Media Partner