News

Nel posticipo la Germani Brescia supera il Banco di Sardegna Sassari con Della Valle e Mitrou-Long protagonisti

Importante anche l’apporto di Petrucelli nell’allungo finale

Nel posticipo la Germani Brescia supera il Banco di Sardegna Sassari con Della Valle e Mitrou-Long protagonisti

Germani Brescia - Banco di Sardegna Sassari: 97 - 86

Palaleonessa A2A 23/01/2022 20:45

La Germani Brescia conquista la quinta vittoria consecutiva prevalendo nel posticipo della 17ª giornata contro il Banco di Sardegna Sassari. L’avvio del match arride alla Dinamo con Robinson (16 punti e 8 assist), Kruslin (9 punti) e Bendzius (16 punti e 10 rimbalzi) pronti a punire qualche palla persa di troppo della Germani (6-13). Nella seconda metà del primo quarto, tuttavia, Petrucelli (11 punti e 6 rimbalzi) e Della Valle (22 punti e 6 assist) comincia ad ingranare e poi Mitrou-Long (24 punti, 6 rimbalzi e 5 assist), dopo aver siglato una bomba da dieci metri, ispira un parziale di 10-0 che porta Brescia avanti di 6 lunghezze (26-20 al 10’). Successivamente, il buon impatto dalla panchina di Cobbins e Laquintana (11 punti) è fautore del massimo vantaggio lombardo sul +11; intorno alla metà del secondo periodo, però, Logan (22 punti) e Kruslin tornano a punire in contropiede gli avversari firmando quasi da soli un parziale di 0-15 che riporta avanti i sardi sul 38-43. Al tramontare del primo tempo, il ritorno sul parquet di Mitrou-Long frutta una tripla dall’importante peso specifico che rimette in carreggiata la Germani (42-43 dopo 20’).
Nella ripresa, l’equilibrio la fa da padrone, con Della Valle a creare per sé e per i compagni e Bendzius a mettersi in ritmo da oltre l’arco (52-51). Attorno alla metà del periodo, Mitrou-Long e Della Valle salgono ancora di giri ma le letture di Burnell (5 assist) dal post aprono la strada per i canestri di Diop (11 punti) e Gentile, tenendo così la sfida saldamente in equilibrio. A sigillare il terzo quarto ci pensano poi una bomba a testa di un solido Burns (10 punti e 7 rimbalzi) e Logan (72-69).

L’ultima frazione si apre con un bel duello a distanza tra Laquintana e proprio uno scatenato David Logan, consegnando così la sfida ai cinque minuti conclusivi del match sul 78 pari. L’equilibrio non si smuove neanche nelle azioni seguenti con i liberi di Cobbins a pareggiare una tripla di Bendzius. Di seguito, tocca prima a Mitrou-Long tornare a smuovere la retina da lontano e poi soprattutto a Petrucelli, autore dei canestri al ferro, dei liberi e dell’assist per Gabriel che mette la cera lacca sul successo bresciano per 97-86.

Gli highlights della partita

 

Le ultime notizie
Title Sponsor
Platinum Sponsor
Platinum Sponsor
Official Sponsor
Technology Partner
Medical Supplier
Treno ufficiale
Official Ball
Technical Sponsor
Official Sponsor
Official Ticketing
Official Supplier
Official Supplier
Official Advisor
Official Broadcaster
Official Broadcaster
Media Partner
Media Partner
Media Partner