News

Cinciarini da urlo, la UNAHOTELS Reggio Emilia batte la Nutribullet Treviso nel posticipo

Fondamentali anche i canestri di Crawford e Olisevicius

Cinciarini da urlo, la UNAHOTELS Reggio Emilia batte la Nutribullet Treviso nel posticipo

UNAHOTELS Reggio Emilia - NutriBullet Treviso Basket: 67 - 62

Unipol Arena 13/02/2022 20:45

La UNAHOTELS Reggio Emilia conquista il posticipo della 20ª giornata superando la Nutribullet Treviso. L’inizio del match sorride ai biancorossi, trascinati dall’energia di Johnson (8 punti e 4 rimbalzi) e Cinciarini (12 punti, 10 assist e 11 rimbalzi); il contropiede finalizzato da Strautins (6 punti) porta così la propria squadra sul 15-8. Con il ritorno sul parquet di Sims dopo il lungo stop per Covid, i veneti trovano punti sia in transizione (dovuti principalmente a un ottimo Russell) che dal post-basso, ricucendo le distanze sul 19-17 di fine primo periodo. La Nutribullet fa proseguire il momento favorevole nel secondo periodo, volando sulle dell’agonismo di Imbrò e Jones (7 punti e 2 rimbalzi) e di alcuni squilli di Dimsa (28-34). Successivamente Bortolani allunga anche sul +9 ma un coriaceo Cinciarini e una marea di rimbalzi offensivi non fanno perdere terreno alla UNAHOTELS; alla fine ci pensano Olisevicius (18 punti e 5 rimbalzi) e Strautins in penetrazione a rispondere a Sokolowski (12 punti) e a mantenere le squadre quasi appaiate (40-42 dopo 20’).
Dopo un avvio di ripresa con canestri stregati da una parte e dall’altra, un botta e risposta tra i due lituani Olisevicius e Dimsa (12 punti e 6 rimbalzi) caratterizza la seconda metà del terzo quarto, prima che Crawford provi a rispostare un minimo l’inerzia dalla parte di Reggio Emilia con un paio di canestri di puro talento (53-52 al 30°).

Sette punti consecutivi di Olisevicius inaugurano un ultimo periodo di grande agonismo e con stoppate rimarchevoli (60-54). Successivamente, Johnson in area sigla il canestro che respinge le accelerazioni di Russell mentre Crawford (7 punti e 6 rimbalzi), a 4’ minuti dal termine, pesca un gran jolly in penetrazione, portando per la prima volta nel match una delle due squadre con un vantaggio in doppia cifra (66-56). Dimsa però non vuole alzare bandiera bianca e ricuce sul -6 ma alcune palle perse di Imbrò e un errore da lontano dello stesso Dimsa condannano la Nutribullet alla sconfitta. Finisce 67-62.

Gli highlights della partita

Le ultime notizie
Title Sponsor
Platinum Sponsor
Platinum Sponsor
Official Sponsor
Official Sponsor
Technology Partner
Medical Supplier
Treno ufficiale
Official Ball
Technical Sponsor
Official Ticketing
Official Supplier
Official Supplier
Official Advisor
Official Broadcaster
Official Broadcaster
Media Partner
Media Partner
Media Partner