News

I 25 punti di Theodore trascinano l’Umana Reyer Venezia nel blitz sul campo dell’Allianz Trieste

Per gli orogranata da sottolineare anche la prova di Brooks e De Nicolao

I 25 punti di Theodore trascinano l’Umana Reyer Venezia nel blitz sul campo dell’Allianz Trieste

Allianz Pallacanestro Trieste - Umana Reyer Venezia: 65 - 78

Allianz Dome 06/03/2022 17:00

L’Umana Reyer Venezia - priva di Tonut, Vitali ed Echodas - conquista il match inaugurale della domenica della 21ª giornata sul parquet dell’Allianz Trieste. L’inizio del match è decisamente equilibrato e a basso punteggio, con Banks (16 punti e 4 assist), Mian (10 punti) e Konate (14 punti e 7 rimbalzi) a farsi sentire contro la classica zona avversaria schierata da coach De Raffaele e un Brooks (16 punti e 8 rimbalzi) molto vivo a rimbalzo in attacco (9-9). Nella seconda metà del primo periodo, l’italo-americano consegna il testimone dell’Umana Reyer a uno scatenato Theodore (25 punti, 4 assist e 8 rimbalzi), autore di tre triple e dei liberi che valgono il primo allungo consistente nel match (16-24 dopo 10’). Questo momento favorevole agli orogranata prosegue nel secondo periodo, grazie anche a Daye e a un super Stone sulle due metà campo. Proprio il numero 5 sigla in contropiede il gioco da tre punti che vale il massimo vantaggio veneziano sul 18-31. Toccato poi anche il -14, l’Allianz reagisce affidandosi all’esperienza di Cavaliero, il quale con due triple e un assist per Mian rimette la barca triestina in linea di galleggiamento (30-35). Al termine del primo tempo, ci pensa allora Theodore a ristabilire la doppia cifra di vantaggio, armando anche la mano di Bramos, autore della bomba del 30-41.

Nella ripresa, i rimbalzi in attacco e la presenza di Watt sotto canestro respingono gli assalti di Davis (12 punti) e Konate, mantenendo sempre un comodo cuscinetto di scarto; le bombe di Theodore e di un ottimo Brooks portano così Venezia sul 39-53 a metà terzo periodo. Trieste però reagisce, realizzando una serie di tiri liberi tra Banks e Konate e cavalcando un Davis abilissimo sul pick and roll (49-55). Nel momento di difficoltà, sale in cattedra De Nicolao (10 punti), autore di una gran tripla e dei tiri liberi che riportano l’inerzia del match a favore degli orogranata, permettendo poi a Theodore di ristabilire le 14 lunghezze di vantaggio sulla sirena del quarto (50-64).
Nell’ultimo periodo, De Nicolao, Brooks e Watt (9 punti e 10 rimbalzi) spengono sul nascere gli accenni di rimonta palesati da Banks e Konate (54-69). Anche gli assalti finali di Davies e Mian non vanno a buon fine, costringendo i giuliani ad alzare bandiera bianca sul punteggio finale di 65-78.

Gli highlights della partita

Le ultime notizie
Title Sponsor
Platinum Sponsor
Platinum Sponsor
Official Sponsor
Official Sponsor
Technology Partner
Medical Supplier
Treno ufficiale
Official Ball
Technical Sponsor
Official Ticketing
Official Supplier
Official Supplier
Official Advisor
Official Broadcaster
Official Broadcaster
Media Partner
Media Partner
Media Partner