News

L'Openjobmetis Varese supera la Vanoli Cremona grazie ad un super Woldetensae

Ottime prove anche di Sorokas e Vene

L'Openjobmetis Varese supera la Vanoli Cremona grazie ad un super Woldetensae

Openjobmetis Varese - Vanoli Basket Cremona: 90 - 78

Enerxenia Arena 06/03/2022 17:30

Di fronte agli oltre tremila spettatori presenti all'Enerxenia Arena, continua il ruolino di marcia positivo per la squadra di coach Roijakkers, vincitrice nella sfida salvezza contro Cremona. Si parte subito a marce altissime in quel di Masnago con le due rivali che attraversano il campo da un lato all'altro senza sosta. Tra i padroni di casa è Sorokas (19 punti, 6 rimbalzi e 5 assist) il più ispirato: il lituano infatti dà il via al 7-0 di parziale con cui l'Openjobmetis tenta di scappare nei primi minuti; tuttavia il rientrante Harris (18 punti) arresta l'impeto biancorosso con un gioco da tre punti. Nel momento migliore degli ospiti, Keene (12 punti, 5 assist e 4 rimbalzi) esce allo scoperto ed insacca due triple che regalano la prima fuga a Varese; ancora una volta Harris, questa volta aiutato dall'ingresso sul parquet di Spagnolo (8 punti), riduce il margine a soli quattro punti dopo 10' (27-23). Non cala l'intensità nel secondo quarto e dopo una prima fase di studio, ancora Harris con una tripla risponde al gioco da tre punti di Vene (14 punti e 9 rimbalzi); nonostante si rimetta sempre a contatto grazie anche alle giocate estemporanee di Tinkle (20 punti), Cremona commette falli ingenui su tiri dalla lunga distanza regalando viaggi dalla lunetta ai padroni di casa. Negli ultimi 90” di gioco del primo tempo, la Vanoli oltre a non trovare più la via del canestro finisce in balìa della difesa varesina: Reyes (12 punti e 4 rimbalzi) e Woldetensae (21 punti e 7 rimbalzi) colpiscono e affondano firmando il massimo vantaggio Openjobmetis al termine del primo tempo sul 48-38.
Il terzo quarto vede l'ingresso in campo di una Cremona completamente differente: ispirati dalle magie di Poeta (4 punti e 14 assist), Tinkle dai 6.75 metri e Dime (18 punti e 6 rimbalzi) nel pitturato danno una grossa scossa ai biancoblu riportandoli a -4 a metà del periodo. Ad ogni modo Varese non resta a guardare e si affida prima al duo Sorokas-Vene per respingere le controffensive; i recuperi di Keene ed infine una tripla pesante di Woldetensae taglia le gambe alla Vanoli, lasciandola dietro di undici lunghezze quando è trascorsa mezz'ora sul cronometro (68-57).

L'ultimo quarto comincia con una serie di pick and roll orchestrati da Poeta e Dime, il cui segnale è quello di non mollare fino a che non è terminata la contesa. Questo però non regala nuova verve solo a Cremona, perché Woldetensae è anch'egli una furia soprattutto dalla lunga distanza e così dopo il pericolo occorso nei primi minuti, l'Openjobmetis firma il nuovo massimo vantaggio (77-65) quando mancano 5' al termine. La squadra cremonese lotta fino ad esaurire tutte le energie conquistandosi numerosi viaggi in lunetta; nonostante la grande voglia di rimontare degli ospiti, il lituano Sorokas e Woldetensae non ammettono rimonte e mettono il sigillo sul 90-78 finale.

Gli highlights della partita

Le ultime notizie
Title Sponsor
Platinum Sponsor
Platinum Sponsor
Official Sponsor
Official Sponsor
Technology Partner
Medical Supplier
Treno ufficiale
Official Ball
Technical Sponsor
Official Ticketing
Official Supplier
Official Supplier
Official Advisor
Official Broadcaster
Official Broadcaster
Media Partner
Media Partner
Media Partner