News

Nella 24ª sfida tra Happy Casa Brindisi e Openjobmetis Varese Alessandro Gentile affronta il proprio passato

All’andata i pugliesi si imposero per 71-84

Nella 24ª sfida tra Happy Casa Brindisi e Openjobmetis Varese Alessandro Gentile affronta il proprio passato

Happy Casa Brindisi - Openjobmetis Varese: 72 - 75

PalaPentassuglia 03/04/2022 17:00

L’Happy Casa Brindisi, dopo la sconfitta di Napoli della scorsa domenica, ospita l’Openjobmetis Varese, reduce dal k.o. rimediato a Milano.

Dove vederla: domenica 3 aprile ore 17.00, Discovery +

Arbitri: Tolga Sahin, Andrea Bongiorni, Sergio Noce

I PRECEDENTI

L’Openjobmetis è avanti 12-11 nel computo totale nei precedenti; per quanto riguarda le sfide disputate in Puglia, tuttavia, Brindisi conduce per 8-2.

L’ultima sconfitta interna dei biancoblu contro i lombardi risale alla stagione 2014/15 (Brindisi-Varese 69-71).

La gara di andata è stata vinta da Brindisi a Varese per 71 a 84, erano 6 stagioni che non c’era una vittoria esterna tra le due società.

L’ANDATA

La sfida di andata, disputatasi alla 7ª giornata il 7 novembre 2021, fu vinta dai pugliesi con il punteggio finale di 71-84. Il mattatore della sfida fu Gaspardo, autore di 27 punti, assieme ai 36 punti e 16 combinati tra Nathan Adrian e Nick Perkins. In quella partita, Alessandro Gentile - allora nelle fila die biancorossi - siglò una prestazione da 10 punti, 5 rimbalzi e 4 assist.

Era dal 28 marzo 2015 che non si registrava una vittoria esterna negli scontri diretti tra le due squadre (anche in quel caso fu Brindisi a vincere a Varese per 82-93).

GLI ASSENTI

Happy Casa Brindisi – Il grande ex Alessandro Gentile è in dubbio per una distorsione alla caviglia.
Anche Wes Clark è in forse a causa di un fastidio muscolare.

GLI EX

Happy Casa Brindisi – Alessandro Gentile ha disputato le prime 13 partite dell’attuale campionato con l’Openjobmetis, viaggiando a 14.8 punti, 4.9 rimbalzi e 3.7 assist di media.
Francesco Vitucci ha allenato a Varese nell’annata 2012/2013, completando una regular season da favola al 1° posto e venendo eliminato per 4-3 da Siena in una tiratissima semifinale playoff. Quella cavalcata di quasi un decennio fa gli era valsa anche il premio di coach dell’anno. Raggiunse 30 vittorie su 42 partite allenate.

Le ultime notizie
Title Sponsor
Platinum Sponsor
Platinum Sponsor
Official Sponsor
Official Sponsor
Technology Partner
Medical Supplier
Treno ufficiale
Official Ball
Technical Sponsor
Official Ticketing
Official Supplier
Official Supplier
Official Advisor
Official Broadcaster
Official Broadcaster
Media Partner
Media Partner
Media Partner