News

Bramos con 22 punti guida l'Umana Reyer Venezia sul campo della UNAHOTELS Reggio Emilia

Ai padroni di casa non bastano i 25 punti di Hopkins

Bramos con 22 punti guida l'Umana Reyer Venezia sul campo della UNAHOTELS Reggio Emilia

UNAHOTELS Reggio Emilia - Umana Reyer Venezia: 78 - 85

Unipol Arena 03/04/2022 18:30

Una Venezia priva di Tonut riesce a trovare la seconda vittoria consecutiva sul parquet di Reggio Emilia. Partono fortissimo gli ospiti con un bruciante parziale di 2-8 grazie ai canestri dalla lunga distanza di cui si fanno artefici Stone (9 punti, 6 rimbalzi e 5 assist) e Brooks (13 punti e 8 rimbalzi). La UNAHOTELS trova la retina solo a cronometro fermo, subendo senza sosta i tiri in sospensione dei giocatori di Venezia; successivamente gli orogranata incontrano un momento di siccità, questo diventa un assist per Reggio Emilia, la quale con Hopkins (25 punti, 5 rimbalzi e 4 recuperi) prima e con i tiratori in seguito, ristabilisce un'insperata parità sul 16-16. L'Umana Reyer sembra poter chiudere in vantaggio i primi 10' dopo un canestro di Daye (8 punti), ma la bomba di Cinciarini (14 punti, 4 rimbalzi, 9 assist e 4 recuperi) nei secondi finali dice 19-18 a fine quarto. La prima metà del secondo periodo vede contrapposte due squadre intente a studiarsi a fondo senza concedere alcuno spazio: infatti, i lagunari trovano punti con i tiri liberi di Watt (11 punti e 2 stoppate) e Theodore (11 punti, 4 rimbalzi, 4 assist e 7 palle perse), mentre i reggiani rincorrono con i canestri di Hopkins e Crawford (12 punti e 4 assist), poi affondano il colpo con Cinciarini ritrovando il vantaggio (34-33). Nel momento migliore per i padroni di casa, escono fuori i cecchini di Venezia: grazie alle bombe di Brooks, Bramos (22 punti e 4 rimbalzi) e Cerella gli ospiti danno vita ad un parziale di 0-13 che manda nello spogliatoio le squadre sul 34-46. Il secondo tempo inizia esattamente come era finito il primo: il festival delle triple prosegue, i protagonisti sono Cinciarini e Hopkins per i biancorossi, Bramos e Brooks per gli orogranata che arrivano a firmare il massimo vantaggio (44-57). Ospiti leggermente troppo sicuri di sé ed infatti giocando con leggerezza perdono troppi palloni, questo si traduce in un piccolo break di 6-0 per i padroni di casa; successivamente a cavare di impaccio la Umana Reyer, sono due giochi da tre punti consecutivi di Watt. Sul finire del terzo periodo, la difesa veneta concede troppi spazi all'attacco reggiano, Crawford raccoglie gli inviti e porta la UNAHOTELS sul -5, prima che il canestro di Theodore sigilli il risultato dopo trenta minuti di gioco (60-67).

 

L'inizio di ultimo quarto è un incubo per gli ospiti: incapaci di tenere l'impeto di Reggio Emilia, continuano a dilapidare il vantaggio accumulato e subiscono un altro parziale di 6-0 per mano di Johnson (11 punti e 4 rimbalzi), Strautins (11 punti e 4 rimbalzi) e Crawford; ciononostante gli emiliani non trovano il sorpasso, dunque Bramos e Stone – brillanti su entrambe le metà campo – sfruttano le energie rimaste per allontanarli a due possessi di distanza sul 66-71. Negli ultimi 3' di gioco, le compagini si scambiano canestri in fila rimanendo sempre a debita distanza, poi esce fuori l'esperienza di De Nicolao (8 punti e 4 assist) bravo a firmare sei degli ultimi otto punti orogranata; dall'altro lato Hopkins prova a riaprire la gara prima con un tiro da tre punti, poi con un canestro in contropiede, ma il tempo sul cronometro non permette una rimonta e Venezia vince 78-85.

 

Gli highlights della partita

Le ultime notizie
Title Sponsor
Platinum Sponsor
Platinum Sponsor
Official Sponsor
Official Sponsor
Technology Partner
Medical Supplier
Treno ufficiale
Official Ball
Technical Sponsor
Official Ticketing
Official Supplier
Official Supplier
Official Advisor
Official Broadcaster
Official Broadcaster
Media Partner
Media Partner
Media Partner