News

Nutribullet Treviso, Chillo e Akele sull’arrivo di Nicola: “Sta puntando molto sul gioco in transizione. Ora ci aspettano sette finali”

I due lunghi italiani hanno parlato su “Il Gazzettino - Treviso” e il “Corriere del Veneto - Treviso”

Nutribullet Treviso, Chillo e Akele sull’arrivo di Nicola: “Sta puntando molto sul gioco in transizione. Ora ci aspettano sette finali”

Matteo Chillo, intervistato da Mattia Zanardo su “Il Gazzettino - Treviso”, ha parlato dell’arrivo di Marcelo Nicola in panchina e delle novità che ha già introdotto nella Nutribullet Treviso: “Ogni allenatore ha un suo modo di vedere la pallacanestro e, dunque, anche Nicola sta introducendo alcune sue idee. Siamo solo all'inizio del lavoro con lui: un conto sono gli allenamenti, un altro la partita, ma ci sta spiegando cosa vuole inserendo alcuni elementi della sua visione di gioco nel playbook, come è normale che sia. In generale, sta puntando ad esempio sulla transizione. Del resto ha allenato molto in Spagna e lì, come abbiamo potuto render ci conto anche affrontando Manresa in Champions, prediligono molto questo tipo di gioco in velocità. Come persona è molto tranquillo. Certo, giustamente, fa sentire la sua voce, ma mi sembra anche uno con cui si può parlare senza problemi”.

A Mattia Valente sul “Corriere del Veneto - Treviso”, invece, Nicola Akele ha parlato anche dei match rimanenti nel corso della stagione: “Ci aspettano sette partite che per tutti noi devono essere sette finali, dobbiamo tornare a vincere e sentirci artefici del nostro destino. Sappiamo che ci siamo messi nei guai da soli, ma non possiamo piangerci addosso o arrenderci. Sarà un periodo con tanta pressione e stress, ma dipende solo da noi, da qui alla fine. Dobbiamo e vogliamo ritrovare la faccia giusta per affrontare questo finale di stagione, a partire dalla partita contro Varese”.

“È stata una settimana atipica per noi”, continua Akele, “abbiamo ricevuto la notizia dell'esonero di coach Menetti lunedì sera, e non posso nascondere che sia stato uno shock per chi, come me, è qui da più stagioni. Ma dopo la brutta gara di Napoli sapevamo che dovevamo aspettarci un intervento da parte della società. È stata una scelta che ha fatto effetto e che sappiamo fa parte del business sportivo”.

Le ultime notizie
Title Sponsor
Platinum Sponsor
Platinum Sponsor
Official Sponsor
Official Sponsor
Technology Partner
Medical Supplier
Treno ufficiale
Official Ball
Technical Sponsor
Official Ticketing
Official Supplier
Official Supplier
Official Advisor
Official Broadcaster
Official Broadcaster
Media Partner
Media Partner
Media Partner