News

Con 22 punti di Benzing la Fortitudo Kigili Bologna batte la Dolomiti Energia Trentino

In doppia cifra per i padroni di casa anche Aradori e Charalampopoulos

Con 22 punti di Benzing la Fortitudo Kigili Bologna batte la Dolomiti Energia Trentino

Fortitudo Kigili Bologna - Dolomiti Energia Trentino: 89 - 69

PalaDozza 16/04/2022 20:30

Torna alla vittoria la Fortitudo Kigili con un successo importante nella volata per la salvezza. Parte subito all'arrembaggio Trento trascinata dalle triple di Flaccadori (12 punti, 3 recuperi e 5 palle perse) e Caroline (13 punti e 6 rimbalzi) oltre alla presenza costante in area di Reynolds (4-12):, questo costringe coach Martino al time-out per rimettere a posto le idee; lo stop sortisce l'effetto desiderato e nonostante gli ospiti continuino a trovare il canestro, Benzing (22 punti e 4 rimbalzi) apre il suo personale show mostrando l'intero repertorio di colpi e tutto solo porta la Fortitudo Kigili sul 13-18 a metà del primo quarto. I felsinei macinano pallacanestro, così nei minuti successivi grazie alle incursioni di Groselle (9 punti e 6 rimbalzi), ai canestri di Benzing e l'aiuto di Fantinelli registrano un parziale di 13-2 utile per chiudere i primi dieci minuti avanti 26-20. Nel secondo quarto i padroni di casa controllano il vantaggio tamponando l'offensiva trentina, si presenta alla partita anche Charalampopoulos (10 punti e 11 rimbalzi) e i bolognesi dopo 5' firmano un massimo vantaggio sul 34-23 che dà l'illusione di poter andare all'intervallo con un buon margine a disposizione; tuttavia, la Dolomiti Energia esce dal letargo e nonostante le triple di Frazier (7 punti), negli ultimi due minuti del secondo quarto sigla un pesante break di 0-11 firmato dalle bombe di Williams (10 punti e 4 palle perse), Bradford (16 punti, 6 rimbalzi e 7 assist) e Reynolds che pareggiano i conti sul 40-40 al termine del primo tempo. La Fortitudo Kigili parte fortissima nel secondo tempo con un parziale di 9-2 a cura di Groselle, Feldeine (9 punti) e Benzing, ma Flaccadori riesce a spezzare il ritmo dei padroni di casa colpendoli con un tiro dai 6.75 e guidando la squadra sul -1; in seguito Feldeine e Aradori (17 punti, 3 rimbalzi e 2 recuperi) scaldano il PalaDozza con i loro canestri, riportano avanti di tre possessi Bologna e coach Molin deve ricorrere al time-out per fermare il loro impeto. La chiamata del capo allenatore aiuta i suoi a ritrovare il ritmo riportando il margine di distanza a soli due punti, ma un antisportivo fischiato contro Flaccadori restituisce l'onda positiva ai biancoblu che con Aradori e Durham chiudono la mezz'ora avanti 62-54.

L'ultimo quarto inizia con Benzing a seminare il panico nell'area avversaria portando la sua squadra sul +10; Bradford tuttavia prova a contrastare la fuga bolognese, ma Procida (7 punti, 8 rimbalzi e 2 recuperi) – servito prima da Charalampopoulos e poi da Aradori – sfrutta due palle perse di Trento e tira fuori due magie in contropiede che spingono la Fortitudo Kigili verso il massimo vantaggio (74-58). Proprio nel momento di massimo splendore dei padroni di casa ormai sul +21, la Dolomiti Energia trova un parziale di 0-7 con le triple di Reynolds e Bradford tentando un'ultima riscossa verso una rimonta che appare assai difficile negli ultimi 180” di gioco: infatti, il divario tra le compagini è troppo ampio e la Fortitudo approfitta della bandiera bianca avversaria per aumentare il distacco e vincere la partita 89-69.

Gli highlights della partita

Le ultime notizie
Title Sponsor
Platinum Sponsor
Platinum Sponsor
Official Sponsor
Official Sponsor
Technology Partner
Medical Supplier
Treno ufficiale
Official Ball
Technical Sponsor
Official Ticketing
Official Supplier
Official Supplier
Official Advisor
Official Broadcaster
Official Broadcaster
Media Partner
Media Partner
Media Partner