News

Allianz Trieste, il ritorno di Campogrande a Brindisi: “Sarà una battaglia. Con l’Happy Casa un’esperienza molto importante per la mia crescita”

L’esterno italiano ha parlato sul “Quotidiano di Puglia - Brindisi”

Allianz Trieste, il ritorno di Campogrande a Brindisi: “Sarà una battaglia. Con l’Happy Casa un’esperienza molto importante per la mia crescita”

Ad Antonio Rodi sul “Quotidiano di Puglia - Brindisi”, Luca Campogrande ha ricordato la sua avventura a Brindisi ora che ci tornerà per il match della sua Allianz Trieste (palla a due in programma domenica alle 20.30): “È stata una esperienza molto importante per la mia crescita professionale e umana, nella quale ho avuto la fortuna di conoscere tante persone, alcune delle quali sento ancora oggi con molto piacere. Da un punto di vista sportivo, è stata quella una stagione (2019/2020, ndr) in cui ho avuto l'opportunità di misurarmi nella Basketball Champions League e di giocare la finale di Coppa Italia. Sono stati degli obiettivi raggiunti da un gruppo molto unito, che vedeva protagonista anche Adrian Banks che ho poi ritrovato con molto piacere a Trieste”.

Non sarà un match semplice per l’Allianz: “Ci aspetta una partita difficile, anche perché giocare nel PalaPentassuglia non è mai semplice per nessuno, per il calore e il trasporto che il pubblico riesce a dare alla propria squadra. E lo sarà ancora di più adesso visto la necessità che ha Brindisi di conquistare i due punti. Tra l'altro sarà difficile visto il momento non facile che sta attraversando la squadra di Vitucci. Ovviamente loro cercheranno di riscattarsi e di vincere in tutti i modi la partita. Noi, invece, veniamo da un periodo diverso in cui siamo riusciti a reagire nelle ultime tre gare disputate, che ci hanno permesso di staccarci dalla zona salvezza e di tornare a lottare per un posto nei playoff. Per raggiungere il quale dovremo fare del nostro meglio nelle prossime tre partite, a cominciare proprio da quella in Puglia. Sicuramente per noi è un momento positivo e questo ci permette di guardare con fiducia al rush finale. Che partita sarà domani? Dovremo essere bravi a limitare il loro talento offensivo, e Brindisi ne ha veramente tanto. Sarà una vera battaglia, che si deciderà anche nelle piccole cose”.

Le ultime notizie
Title Sponsor
Platinum Sponsor
Platinum Sponsor
Official Sponsor
Official Sponsor
Technology Partner
Medical Supplier
Treno ufficiale
Official Ball
Technical Sponsor
Official Ticketing
Official Supplier
Official Supplier
Official Advisor
Official Broadcaster
Official Broadcaster
Media Partner
Media Partner
Media Partner