News

Harrison e Redivo inarrestabili, l’Happy Casa Brindisi piega l’Allianz Trieste

Importante anche il contributo di Gentile e Udom nel successo che vale la salvezza matematica per i pugliesi

Harrison e Redivo inarrestabili, l’Happy Casa Brindisi piega l’Allianz Trieste

Happy Casa Brindisi - Allianz Pallacanestro Trieste: 96 - 87

PalaPentassuglia 24/04/2022 18:30

L’Happy Casa Brindisi interrompe una striscia di cinque sconfitte consecutive superando l’Allianz Trieste e conquistando matematicamente la salvezza. I pugliesi - privi di Gaspardo (problema alla caviglia) e De Zeeuw (infortunio alla spalla) - provano subito ad alzare i giri del motore con Redivo (18 punti) e Perkins (10 punti, 6 rimbalzi e 4 assist) a combinare sul pick and roll ma Davis (22 punti, 5 assist e 4 rimbalzi) in contropiede nei giochi a due con Konate - autore anche di un paio di stoppate da highlight - tiene gli ospiti a contatto (11-9). Dopo aver toccato anche il +6 grazie alla tripla segnata da Redivo, si accende il grande ex Adrian Banks (9 punti) e i suoi canestri dal palleggio ispirano la mini-rimonta portata a termine da Lever (15 punti) e il suo gioco da tre punti in contropiede; a fil di sirena del primo quarto, tuttavia, Harrison (19 punti) segna una bomba da oltre 9 metri e rimette Brindisi avanti sul 22-21. Successivamente, nonostante si abbassino le percentuali dal campo da una parte e dall’altra, continua a dominare l’equilibrio: con il solito Davis e i primi squilli di J.Clark (10 punti) e Grazulis (16 punti e 6 rimbalzi) è Trieste stavolta a raggiungere il +6 ma due triple consecutive di Gentile (12 punti) rimettono il match sui binari dell’equilibrio (31-34). Avvicinandosi all’intervallo lungo, è ancora l’Allianz a condurre con Delia (7 punti) ad armare la mano di Mian da tre punti e un ottimo Lever sotto canestro; quest’ultimo sigla dal post-basso il canestro che risponde a Visconti e compagni, chiudendo il secondo quarto sul 41-45.
La partita non cala d’intensità neanche ad inizio ripresa, quando le squadre si scambiano continui sorpassi e controsorpassi, nel segno principalmente di W.Clark (7 punti) e Redivo da una parte e di Banks e Davis dall’altra (54-54). Superata la boa di metà terzo quarto, si accende il duello tra Davis e Harrison, con quest’ultimo anche a servire Redivo, autore della bomba del +7 brindisino. L’Allianz però non affonda e anzi rimette la testa avanti grazie a due triple consecutive di Grazulis e all’intercetto vincente di Davis (67-68). Brindisi reagisce di nuovo e i canestri di Harrison e Zanelli rimettono davanti l’Happy Casa sul 72-69 al 30°.

Gentile e Harrison provano ancora a creare un gap tra le due squadre a inizio quarto periodo ma i tagli di Lever e i canestri da lontano di J.Clark tengono gli ospiti in scia (80-78). Dall’altra parte, tuttavia, Zanelli (10 punti) sale in cattedra prima con l’assist per la bomba di Visconti e poi convertendo i liberi del +7 a 5’ dal termine. Nonostante Grazulis tenti di farsi sentire sotto canestro, Harrison segna un gran tiro in corsa e poi Redivo propizia per un recupero finalizzato da Udom e assistito dietro schiena da Gentile (90-81 a 2 minuti e 45 dal termine). Proprio il lungo lettone ospite poi sbaglia dei tiri importanti dopo una serie di belle combinazioni concretizzate da Lever. Di conseguenza, Redivo e Perkins sigillano il successo pugliese per 96-87.

Gli highlights della partita

Le ultime notizie
Title Sponsor
Platinum Sponsor
Platinum Sponsor
Official Sponsor
Official Sponsor
Technology Partner
Medical Supplier
Treno ufficiale
Official Ball
Technical Sponsor
Official Ticketing
Official Supplier
Official Supplier
Official Advisor
Official Broadcaster
Official Broadcaster
Media Partner
Media Partner
Media Partner