News

Nutribullet Treviso, il commento del presidente Vazzoler: "Questa squadra poteva fare di più. Nicola? Rinnovo automatico con la salvezza raggiunta”

Il numero uno del club biancoblu ha rilasciato delle dichiarazioni su “Il Gazzettino - Treviso”

Nutribullet Treviso, il commento del presidente Vazzoler: "Questa squadra poteva fare di più. Nicola? Rinnovo automatico con la salvezza raggiunta”

Il presidente Paolo Vazzoler commenta l’annata della sua Nutribullet Treviso a Mattia Zanardo su “Il Gazzettino - Treviso”: “Questa squadra poteva fare di più. Il "professor" Nikolic diceva: ‘Siamo come mucca dell'Erzegovina, che fa tanto buon latte e poi dà un calcio al secchio’. A Trieste, abbiamo fatto cose egregie e poi sprecato. Non sarebbe cambiato nulla, visto che Pesaro ha vinto, e già mercoledì, con la vittoria su Milano, avevamo dimostrato che la salvezza non è stata un regalo, ma l'abbiamo conseguita con le nostre forze. Però quando sei avanti di 15 in una partita come quella, devi portarla a casa. E' un po' la sintesi dellanostra stagione”.

Il presidente non nasconde comunque di avere qualche rammarico: “Senza dubbio. Non tanto per il piazzamento complessivo in se stesso. Semplicemente perché questa squadra poteva fare più. Lo ripeto fin dal 2012: se si perde perché, pur avendo fatto il massimo, l'avversario si è dimostrato più forte, sono comunque orgoglioso. Invece quest'anno, di verse partite, le abbiamo perse noi. Allora il rammarico è forte. Dispiace per noi, i ragazzi, i consorziati e i tifosi: anche a Trieste c'era un seguito bello e caldo”.

Ci sono tanti motivi dietro quest’annata negativa: “In un gioco di squadra com'è il basket e in una stagione da oltre 50 partite, si sono sommati tanti fattori, soprattutto nei mesi centrali: gli infortuni, che hanno costretto a modifi care ogni volta gli equilibri, i casi di Covid, un calendario che, proprio a causa degli spostamenti per le positività, è diventato di un'imprevista densità e poi una serie di altri microproblemi interni”.

I punti saldi per il futuro sono già ben delineati: “Abbiamo già due tessere: il nome Treviso Basket e Nicola. Sarà lui l'allenatore per il 2022/23. Quando l'abbiamo ingaggiato, abbiamo deciso che in caso di salvezza, in quel momento non scontata, ci sarebbe stato il rinnovo automatico. Ha fatto un ottimo lavoro, in una situazione non semplice e con parecchi occhi addosso”.

Le ultime notizie
Title Sponsor
Platinum Sponsor
Platinum Sponsor
Official Sponsor
Official Sponsor
Technology Partner
Medical Supplier
Treno ufficiale
Official Ball
Technical Sponsor
Official Ticketing
Official Supplier
Official Supplier
Official Advisor
Official Broadcaster
Official Broadcaster
Media Partner
Media Partner
Media Partner