News

Il patron Zanetti sul trionfo europeo della Virtus Segafredo Bologna: “Uno dei momenti più belli della mia vita. Faremo una squadra competitiva per l’Eurolega”

Il numero uno del club bianconero ha parlato nel post-partito su vari quotidiani locali e nazionali

Il patron Zanetti sul trionfo europeo della Virtus Segafredo Bologna: “Uno dei momenti più belli della mia vita. Faremo una squadra competitiva per l’Eurolega”

Su varie testate bolognesi e nazionali, sono riportate le parole del patron Massimo Zanetti, ovviamente al settimo cielo per il trionfo della sua squadra in Eurocup: “Finalmente finirete di scrivere della Virtus del passato e direte che anche questa è una grande Virtus. Sono molto contento, sia per il risultato che per l'atmosfera che si è respirata durante la partita. E' stata una vittoria della città perché questo club insieme con il Bologna Calcio e con la Fortitudo è un patrimonio della città e l'ho detto al sindaco che anche la città deve fare qualcosa per noi. E' stato bellissimo e con questa coppa si chiude un ciclo e se ne apre uno nuovo perché ora dobbiamo lavorare perché si torni nelle prime otto squadre di Europa come c'è già Milano. Io ci metto i soldi e chi lavora ha dimostrato di saperli utilizzare al meglio”.

“È stato bello ed emozionante vedere il trasporto dei nostri tifosi. È la vittoria di tutta Bologna, di basket city. Sono felice perché l'anno prossimo avremo due Virtus in Eurolega, uomini e donne. E con entrambi vogliamo essere competitivi. Già mi immagino le sfide col Real e il Barcellona. Saremo pronti per competere con le migliori", ha proseguito il patron, “Ho detto al sindaco che questo è un regalo per la città di Bologna, a cui dedico questa Eurocup: solo questa città può sentire così intimamente il basket. Avevamo promesso un cammino quinquennale e lo abbiamo mantenuto, in questo percorso c'è tanto lavoro, tanta esperienza eci sono le capacità di Luca Baraldi e di Paolo Ronci. E' una grande gioia per me come per loro: negli spogliatoi ho detto loro che con calma ci faremo una foto tutti insieme, perché è un terzetto storico. La Virtus ha un cammino molto lungo, con tante vittorie. E in questo modo il club continua per la sua strada, perché la tradizione della Virtus è la vittoria. Con la V maiuscola, come quella che porta sulle canotte”.

“È tra i momenti sportivi più belli della mia vita - ammette Zanetti - devo dire che sono l'uomo che ha messo Ayrton Senna in macchina e Ayrton mi ha dato tante gioie ma anche tanto dolore. Questa è pura gioia. Come lo è il calore di questo pubblico straordinario”.

Le ultime notizie
Title Sponsor
Platinum Sponsor
Platinum Sponsor
Official Sponsor
Official Sponsor
Technology Partner
Medical Supplier
Treno ufficiale
Official Ball
Technical Sponsor
Official Ticketing
Official Supplier
Official Supplier
Official Advisor
Official Broadcaster
Official Broadcaster
Media Partner
Media Partner
Media Partner