News

IBSA Next Gen Cup, nella prima semifinale la Nutribullet Treviso supera in rimonta la Carpegna Prosciutto Papalini Pesaro con Faggian e Torresani protagonisti

Decisivo un quarto periodo da 27-8 a favore dei biancoblu

IBSA Next Gen Cup, nella prima semifinale la Nutribullet Treviso supera in rimonta la Carpegna Prosciutto Papalini Pesaro con Faggian e Torresani protagonisti

NutriBullet Treviso Basket - Carpegna Prosciutto Papalini Pesaro : 84 - 70

Enerxenia Arena 13/05/2022 17:30

La Nutribullet Treviso supera in rimonta la Carpegna Prosciutto Papalini Pesaro e vola in finale della IBSA Next Gen Cup 2022 (nella foto Faggian). Inizio subito ad altissimo ritmo con Sablich (8 punti) in taglio, Dia (14 punti e 8 rimbalzi) a rimbalzo e un super Stazzonelli (11 punti e 6 rimbalzi) in contropiede a lanciare il primo allungo marchigiano sull’8-13. Con l’ingresso sul parquet del playmaker Fiusco, Pesaro continua a premere sul pedale dell’acceleratore e il duo Sablich-Maretto (16 punti e 5 rimbalzi) firma il massimo vantaggio sul 10-20. Al termine del primo periodo, Faggian (13 punti, 8 rimbalzi e 4 assist) inizia a farsi sentire per la Nutribullet, Stazzonelli gli risponde da rimbalzo in attacco e poi Tadiotto (10 punti e 6 assist) a fil di sirena accorcia le distanze sul 16-24 dopo 10’. I veneti si rifanno poi sotto, sfruttando il talento da dentro e fuori dall’arco di Torresani (17 punti) e la precisione al tiro di Vettori (25-26). I giallorossi riescono comunque a restare avanti nel punteggio grazie ai rimbalzi in attacco di Tandia (6 punti e 6 rimbalzi) e Sablich e poi ad allungare con Stazzonelli a finalizzare (30-39). Nonostante una serie di errori dalla lunetta e una difesa a zona non fruttifera per la precisione di Stazzonelli da lontano e Tandia da vicino, Treviso resta a galla sul -10 a fine primo tempo grazie ai jumper di Tadiotto (37-47 dopo 20’).
Toccato il massimo svantaggio sul -12, Ronca (15 punti) ispira la riscossa della Nutribullet, capace di siglare un break di 11-0 grazie poi a uno scatenato Torresani in penetrazione. Con gli avversari ai calcagni su 48-49, la Carpegna Prosciutto Papalini reagisce in contropiede con Prenga e la presenza sotto canestro di Tandia ma il solito duo Torresani-Tadiotto risponde per i biancoblu (52-55). Successivamente, Maretto sale in cattedra tra assist e penetrazioni replicando alla prima tripla di serata di Vettori (11 punti, 5 rimbalzi e 4 assist) e alla penetrazione di Falqueto (58-62 al 30°).

In avvio di quarto periodo Treviso completa la rimonta e mette per la prima volta la testa avanti nel punteggio spinta dalle invenzioni di Ronca e dalla penetrazione del 65-64 di Torresani. Entrando nei minuti conclusivi del match, Dia e Fiusco si fanno sentire nei pressi del ferro ma la bomba di Ronca porta la Nutribullet sul 70-68 a 4’ dal termine. Pesaro poi continua a fare grossa fatica in attacco e Faggian - nonostante la pessima serata dalla lunetta (1/9) - ne approfitta firmando la coppia di triple del +9. I liberi di Maretto e i seguenti errori marchigiani (principalmente di Stazzonelli) contro il muro della difesa avversaria chiudono definitivamente la contesa. Finisce 84-70.

Le ultime notizie
Title Sponsor
Platinum Sponsor
Platinum Sponsor
Official Sponsor
Technology Partner
Medical Supplier
Treno ufficiale
Official Ball
Technical Sponsor
Official Sponsor
Official Ticketing
Official Supplier
Official Supplier
Official Advisor
Official Broadcaster
Official Broadcaster
Media Partner
Media Partner
Media Partner