News

Teodosic trascina la Virtus Segafredo Bologna alla vittoria anche in Gara 2 contro la Bertram Tortona e porta la serie sul 2-0

Per i felsinei anche Tessitori, Mannion e Shengelia vanno in doppia cifra

Teodosic trascina la Virtus Segafredo Bologna alla vittoria anche in Gara 2 contro la Bertram Tortona e porta la serie sul 2-0

Virtus Segafredo Bologna - Bertram Derthona Basket Tortona: 91 - 70

Segafredo Arena 29/05/2022 20:45

La Virtus Segafredo Bologna vince anche Gara 2 contro la Bertram Tortona e vola sul 2-0 nella serie. Sono gli ospiti a partire con un piglio migliore, grazie agli spunti di Wright (7 punti) e Cain in mezzo all’area, oltre a un ottimo Daum (13 punti e 6 rimbalzi). La sua spettacolare schiacciata in contropiede vale l’allungo piemontese sul 3-10. La Virtus allora si affida ai suoi pilastri Weems, Shengelia (13 punti) e Pajola, inarrestabili nei pressi del ferro, per pareggiare i conti con un 7-0 di break. Tortona però continua a tenere i ritmi del match molto alti e un paio di jolly di Macura (18 punti e 4 recuperi) e Daum in transizione tengono ancora avanti gli ospiti sul 12-18. Serve quindi l’esperienza di Belinelli e una bomba di Pajola per scuotere la Segafredo ma le triple di Severini e Filloy (10 punti), oltre ai liberi di Macura, non permettono un riavvicinamento ai padroni di casa (20-26 dopo 10’). In avvio di secondo periodo, Bologna riesce a ricucire lo svantaggio trascinata da un super Mannion (10 punti), bravo tra canestri ed assist ad accendere la propria squadra; ci pensa poi Tessitori (10 punti e 7 rimbalzi) dal post-basso a regalare il primo vantaggio nel match alla Virtus sul 29-28. La Bertram, d’altro canto, perde molti palloni e Teodosic (17 punti e 4 assist) la punisce con triple e assist per Cordinier, ampliando anche le distanze sul +8. A fine primo tempo, tuttavia, Macura stoppa un tentativo da tre punti di Alibegovic, involandosi poi in contropiede per l’appoggio sulla sirena che tiene ben dentro la partita la formazione di coach Ramondino (41-35 all’intervallo lungo).

Anche la ripresa inizia in modo scoppiettante, con Sanders (5 punti e 5 assist) a guidare le danze e Daum a finalizzare il -2 Derthona, ma otto punti consecutivi di Teodosic e il volo in contropiede di Shengelia riportano l’inerzia a favore di una Segafredo che prova a scappare (55-43). Sebbene la bomba di Cannon interrompa l’emorragia di Tortona, la Virtus ha ormai il vento in poppa e la presenza in area di Jaiteh (6 punti e 6 rimbalzi) – accanto al solito asse Teodosic/Shengelia – propizia la fuga sul massimo vantaggio di +17. Nonostante Filloy e Cain tentino di tenere gli ospiti in scia, il terzo quarto si chiude con una coppia di schiacciate in solitaria di Sampson (7 punti) valevoli il 72-55. Negli ultimi 10’ di partita, Hackett (9 punti) fa scollinare i felsinei oltre le 20 lunghezze di vantaggio, rendendo così ininfluenti i minuti conclusivi ai fini della contesa. Macura e Mannion fissano così il punteggio sul 91-70.

Gli highlights della partita

Le ultime notizie
Title Sponsor
Platinum Sponsor
Platinum Sponsor
Official Sponsor
Official Sponsor
Technology Partner
Medical Supplier
Treno ufficiale
Official Ball
Technical Sponsor
Official Ticketing
Official Supplier
Official Supplier
Official Advisor
Official Broadcaster
Official Broadcaster
Media Partner
Media Partner
Media Partner