News

Germani Brescia, il debutto di Petrucelli in Nazionale: “Un sogno che si realizza, giocare in questo gruppo è una grande opportunità di crescita personale”

L’italo-americano è stato intervistato su alcuni quotidiani nazionali e locali

Germani Brescia, il debutto di Petrucelli in Nazionale: “Un sogno che si realizza, giocare in questo gruppo è una grande opportunità di crescita personale”

Dopo il debutto di Trieste contro la Slovenia, John Petrucelli è tornato nella sua nuova casa, Brescia, per preparare la sfida di Qualificazione ai Mondiali contro i Paesi Bassi di lunedì 4 luglio. Per l’occasione, ha parlato su ”Tuttosport”, sul “Corriere della Sera – Brescia”, "Giornale di Brescia" e “Bresciaoggi”: “Tornare a Brescia mi fa sentire bene ed è come essere a casa. Ho trascorso una stagione bellissima con la maglia della Germani, ora questa esperienza con la Nazionale che fa tappa proprio qui a Brescia. Si tratta di un sogno che si realizza, posso continuare a progredire, mi alleno con ragazzi molto forti e questo è importante. Essere un giocatore della Nazionale italiana è una grande opportunità di crescita per me, spero di rimanerci a lungo".

Due parole anche sul nuovo CT Azzurro: "Pozzecco qui in Italia è una leggenda, in questi giorni sta cercando di trovare un'alchimia, perché non abbiamo molto tempo da passare insieme come gruppo. Lui ed Alessandro Magro sono due allenatori con un punto in comune: ti chiedono di esprimere il tuo gioco, ti lasciano una certa libertà che permette di scaricare la tensione. Entrambi cercano di portare il divertimento dentro il nostro basket. Giocare con una Nazionale è più complicato rispetto che farlo in un club, qui c'è meno tempo per stare insieme e imparare a conoscersi. Conta la chimica, io punto quindi soprattutto sul gioco in difesa perché è la mia caratteristica migliore, ma provo anche a dare qualcosa in attacco ovvero tutto quello che mi chiede coach Pozzecco”.

Lo sguardo va poi anche sulla prossima stagione della Germani: “Della Valle è una grande persona e un grande giocatore, è stato bello giocare con lui; Akele è versatile e può fare molto comodo, così come il nuovo arrivo Massinburg, che non ho mai visto ma di cui ho sentito parlare bene. Daranno il loro contributo”.

Le ultime notizie
Title Sponsor
Platinum Sponsor
Official Sponsor
Official Sponsor
Technology Partner
Medical Supplier
Treno ufficiale
Official Ball
Technical Sponsor
Official Ticketing
Official Supplier
Official Advisor
Media Partner
Media Partner
Media Partner