News

Nutribullet Treviso, ufficiale l'arrivo di Adrian Banks

L'americano resta in Italia dopo la stagione a Trieste

Nutribullet Treviso, ufficiale l'arrivo di Adrian Banks

La Nutribullet Treviso Basket ha messo sotto contratto uno dei giocatori maggiormente protagonisti nelle ultime stagioni della Serie A italiana, Adrian Banks, guardia statunitense (con passaporto israeliano) di 36 anni nell'ultima stagione a Trieste.
E' nato il 9 febbraio 1986 a Memphis, 191 centimetri di classe e intelligenza cestistica che gli hanno permesso lo scorso anno, alla sua ottava stagione nel campionato italiano giocata con la maglia di Trieste, di svettare nelle classifiche di rendimento confermandosi tra i "top player" della LBA: 5° nei punti realizzati (16.7 di media a gara), 2° nella valutazione complessiva, 1° nella percentuale ai tiri liberi (90.2%). Tiratore da 56% da due e 38.6% da tre nell'ultima stagione, è un giocatore "a tutto campo" (anche 4.3 rimbalzi a partita) capace di prendersi responsabilità individuali, ma anche di agire da uomo-squadra coinvolgendo i compagni  (ha chiuso 14° negli assist in LBA con 3.9 a gara) grazie a doti cestistiche di primo livello e qualità di leadership importanti. E' un giocatore molto tecnico, dotato di ottimi fondamentali, ball handling di prim'ordine, tiro mortifero dalla media e da lontano, bravo a subire falli da convertire grazie a percentuali di spicco dalla lunetta; è un esterno che può giocare in tutti e tre i ruoli "dietro", play, guardia e ala piccola.

 

Cresciuto tra le università di  Northwest Mississippi e Arkansas State University, nel 2008 il salto in Europa firmando con il Vervier in Belgio dove resta anche nell’anno successivo con il Liegi. Nel 2010 è in Israele con l’Elitzur Maccabi Netanya dove resta due campionati. La sua prima stagione in Italia è datata 2012 alla Cimberio Varese, dove fa registrare 13.9 punti a partita, per poi tornare ancora in Israele per una breve parentesi con l'Hapoel Gilboa Galil Elyon.

Torna quindi in Italia dove negli anni indossa le maglie nuovamente di Varese (17 punti a partita) e poi Avellino (15.5), Brindisi dove gioca in due tornate tre ottime stagioni ('15/16, '18/'19 e 19/20, intervallate da  una terza esperienza in Israele all’Hapoel Tel Aviv. Con Brindisi nel 2019/20 gioca una stagione "fragorosa" chiudendo al primo posto nella classifica marcatori con 21.2 punti a gara, il 51% da due, il 41% da tre e l'88% ai tiri liberi con anche 4.6 assist. 
L'anno seguente resta in Italia e gioca la stagione 2021/22 alla Fortitudo Bologna con 16.8 punti e 4.4 assist per gara, mentre nell'ultima annata a Trieste ha contribuito al buon campionato della squadra giuliana con le suddette statistiche che lo confermano giocatore capace di fare la differenza nel campionato italiano.

Le ultime notizie
Title Sponsor
Platinum Sponsor
Official Sponsor
Official Sponsor
Technology Partner
Medical Supplier
Treno ufficiale
Official Ball
Technical Sponsor
Official Ticketing
Official Supplier
Official Advisor
Media Partner
Media Partner
Media Partner