News

Openjobmetis Varese, fusione con Robur Et Fides per la costruzione di un nuovo settore giovanile

Openjobmetis Varese, fusione con Robur Et Fides per la costruzione di un nuovo settore giovanile

Si è tenuta questa mattina, presso il Salone Estense del Comune di Varese, la presentazione dell’unione tra le due società, Pallacanestro Varese e A.P.D. Robur et Fides Varese, nel progetto quinquennale che riguarda la costruzione di un nuovo settore giovanile che comprenderà le categorie di Minibasket, Under 13, Under 14, Under 15, Under 17, Under 19 con una o più squadre, oltre alla Serie B.
Lo scopo della fusione è creare un polo all’avanguardia, che avrà la propria sede nelle strutture del Campus di via Pirandello, in cui formare giovani atleti non solo da introdurre nel contesto della Prima Squadra, del basket italiano ed europeo, ma anche in grado di sviluppare la propria passione per la pallacanestro.
Pallacanestro Varese è quindi felice di cominciare questo nuovo percorso insieme alla Robur et Fides Varese, nel segno della valorizzazione di due realtà storiche, nel contesto comunale e territoriale.

Davide Galimberti, Sindaco di Varese: «Ringrazio le due società che danno vita a questa nuova esperienza, che sarà una pagina importante della storia del movimento cestistico cittadino. Siamo in un’epoca in cui la sinergia e la collaborazione in tutti gli ambiti deve intensificarsi, soprattutto quando si vogliono fare grandi cose. L’unione di oggi è un esempio da seguire in tanti settori e non solo nello sport. Fare questo annuncio in aula consigliare, dove si prendono le decisioni per il futuro della città, ha un valore ancora più forte»

Luis Scola, CEO di Pallacanestro Varese: «Oggi è un giorno molto importante per Pallacanestro Varese e per la città. Siamo molto felici di poter lavorare con tutte le persone della Robur Et Fides e siamo convinti che questo accordo non sia solo la strada buona ma anche quella giusta per raggiungere grandi risultati»

Tommaso Trombetta, presidente Robur et Fides: «Abbiamo sempre voluto improntare la Robur su certi valori e abbiamo incontrato in Pallacanestro Varese una realtà che apprezza, rispetta e vuole dare seguito a questi valori. Con la nostra unione vogliamo formare dal bambino al professionista, ognuno mettendo in campo le proprie caratteristiche e valori, sia tecnici che umani»

Massimo Ferraiuolo, Team Manager Pallacanestro Varese: «Sono davvero contento ed emozionato per questa giornata. Ho giocato per tanti anni con entrambe le maglie e per me il fatto che oggi si riesca coronare questa unione, che inseguiamo da anni, è una cosa importantissima. Tutta l’attività che svolgeremo si ritroverà sotto il nome di Varese Basketball; vogliamo essere un punto di riferimento importante per il territorio. La prima prerogativa è cercare di arrivare a far sviluppare al meglio il talento di tanti giocatori. Se saremo bravi avremo molti giocatori in A, alcuni in B ed altri in C ma soprattutto sarà importante avere giocatori che si formino come uomini».

TAGS
Le ultime notizie
Title Sponsor
Platinum Sponsor
Official Sponsor
Official Sponsor
Technology Partner
Medical Supplier
Treno ufficiale
Official Ball
Technical Sponsor
Official Ticketing
Official Supplier
Official Advisor
Media Partner
Media Partner
Media Partner