News

Germani Brescia, Della Valle e la Nazionale: “È una grande opportunità, mi impegnerò al massimo per avere un posto nei 12 all’Europeo”

La guardia italiana è stata intervistata su “Tuttosport”

Germani Brescia, Della Valle e la Nazionale: “È una grande opportunità, mi impegnerò al massimo per avere un posto nei 12 all’Europeo”

A Piero Guerrini su “Tuttosport”, Amedeo Della Valle si è aperto su vari temi, parlando anche del ct della Nazionale, Gianmarco Pozzecco: "Lo conoscevo personalmente, non lo avevo mai avuto come coach. È originale, ha un sistema diverso da tanti coach europei, porta spesso la palla in post, o dentro per sfruttare le qualità di Gallinari, Melli, anche Fontecchio, con gli esterni che devono farsi trovare pronti per tiare da tre. Pozzecco lascia libertà fuori dal campo, ma è davvero molto esigente in allenamento e in genere in campo. Diverso da quando giocava? Lui stesso dice che non sa se potrebbe starci nel basket di oggi”.

Della Valle cercherà di giocarsi il posto tra i 12 fino all’ultimo: “È un'opportunità grande. C'è la qualificazione mondiale e c'è un Europeo da cominciare in casa. Io non so esattamente come sia la situazione, magari il ct dovrà decidere quanti playmaker e quanti centri portare. Ma io so di dovermi giocare il posto, di dovermi impegnare al massimo. Del resto, ancor più in Nazionale non possono esistere egoismi. Qui ogni giocatore ha qualità diverse. Io penso di arrivare da una grande stagione, ma so che ogni volta tutto si azzera”.

Una battuta anche sulla decisione di tornare alla Germani: “Verso Brescia ho grande riconoscenza. A Ferrari poi devo tutto, è stato lui a volermi la scorsa estate. Si è creato un rapporto speciale. Perciò, volendo sondare il mercato e avendo in quanto italiano un ruolo pesante nella costruzione dell'organico, ho pensato di liberare la società per tempo. Sono un giocatore molto emotivo, ho bisogno di scegliere ciò che mi fa sentire bene, libero. E di non avere rimpianti nei rapporti. Ci te­nevo a essere anche corretto, dunque. Però siamo rimasti in contatto e quando si è creata l'opportunità, ancora grazie a Ferrari, ho accettato di corsa".

Le ultime gallery
Le ultime notizie
Title Sponsor
Platinum Sponsor
Platinum Sponsor
Official Sponsor
Official Sponsor
Technology Partner
Medical Supplier
Treno ufficiale
Official Ball
Technical Sponsor
Official Ticketing
Official Supplier
Official Water
Official Advisor
Media Partner
Media Partner
Media Partner
Official Radio