News

Nutribullet Treviso, ecco Derek Cooke: “Il campionato italiano è uno dei più affascinanti. Il coach mi ha chiesto fisicità, atletismo e tanti rimbalzi”

Il lungo americano è stato intervistato dalla stampa locale

Nutribullet Treviso, ecco Derek Cooke: “Il campionato italiano è uno dei più affascinanti. Il coach mi ha chiesto fisicità, atletismo e tanti rimbalzi”

Parlando al “Corriere del Veneto – Treviso”, "la Tribuna di Treviso" e a "Il Gazzettino - Treviso", Derek Cooke si è presentato, parlando della Serie A che ritrova dopo due anni: “Il campionato italiano è senza dubbio uno dei più affascinanti già quando ho giocato a Trieste ho potuto capirlo. E quindi la proposta di Treviso è stata facile da accettare: qui c'è un pubblico molto caldo e questo sicuramente rende il tutto molto più affascinante. Ho un bellissimo ricordo dei tifosi, davvero "pazzi" sempre pronti a sostenerci in casa e in trasferta, e anche qui a Treviso si sente già un forte legame tra squadra e fan".

"Ho visto sin dal mio arrivo una grande organizzazione, delle belle persone. A tutti i livelli noto una grande qualità, sono assolutamente contento della scelta fatta firmando per Treviso", prosegue l'americano.

Ci sarà da battagliare per lui sotto le plance: “Era così già due anni fa, questo per me sarà un ulteriore stimolo: il coach mi ha chiesto fisicità, atletismo e tanti rimbalzi. Tutte cose che fanno parte del mio modo di giocare e che voglio portare anche a Treviso”.

Le ultime gallery
Le ultime notizie
Title Sponsor
Platinum Sponsor
Platinum Sponsor
Official Sponsor
Official Sponsor
Technology Partner
Medical Supplier
Treno ufficiale
Official Ball
Technical Sponsor
Official Ticketing
Official Supplier
Official Water
Official Advisor
Media Partner
Media Partner
Media Partner