News

Pallacanestro Trieste, il punto del presidente Ghiacci: “La nuova proprietà permetterebbe di alzare l’asticella”. Deangeli è il nuovo capitano: “Mi sembra di sognare”

Il giocatore italiano è stato intervistato su “Il Piccolo”

Pallacanestro Trieste, il punto del presidente Ghiacci: “La nuova proprietà permetterebbe di alzare l’asticella”. Deangeli è il nuovo capitano: “Mi sembra di sognare”

Intervistato da Lorenzo Gatto su “Il Piccolo, Lodovico Deangeli ha commentato la nuova fascia di capitano che virtualmente indosserà in campo in questa stagione: “Mi sembra di sognare. Quando coach Marco Legovich mi ha proposto come capitano mi ha fatto capire che è un onore ma comporta anche una grande responsabilità. Mi ha chiesto se me la sentivo. Ho risposto che non posso pensare di essere pronto per giocare 10-15 minuti in serie A e, se mi capita, magari marcare uno come Teodosic e poi non sentirmi pronto per accettare questa responsabilità. A 22 anni sono giovane ma non sono più un bambino”.

Sia Deangeli che il neocoach Legovich sono della linea verde del club: “In fondo io e l'allenatore ci troviamo nella stessa condizione. Siamo i più giovani del campionato nei rispettivi ruoli e siamo entrambi triestini. Mi sembra una linea guida chiara da parte della società”.

C’è qualche capitano a cui Deangeli si ispira? “Non voglio imitare nessuno, se il coach mi ha scelto vuol dire che ha visto qualcosa in me. Cercherò di essere me stesso e di dare l'esempio con il mio lavoro. Due parole con Cavaliero e qualche consiglio naturalmente li accetterò volantieri”.

2019maxcer26dic155.JPG

Al programma televisivo “Aperitivo Sotto Canestro” de “Il Piccolo”, il presidente della Pallacanestro Trieste, Mario Ghiacci ha parlato di sponsor e proprietà: “Arriva un grande marchio, molto importante. Sono reduce da un incontro per un altro marchio sulla divisa e sui calzoncini legato a una banca della regione. Per quanto riguarda la proprietà essendo una trattativa con stranieri c'è una-due diligence da completare e si sono affidati a uno studio italiano. Non sono trattative che si fanno dalla sera alla mattina, i tempi non sono domani ma domani l'altro ma è molto importante che si concretizzi perchè permetterebbe alla squadra e alla società di alzare l'asticella. Sarebbe un'aggiunta a una società che nonostante le difficoltà legate alla pandemia in questi anni ha chiuso il bilancio positivamente. Se riusciremo a conquistare questi nuovi investitori avremo raggiunto un grande obiettivo, altrimenti andremo avanti come adesso”.

Un parere poi anche sul nuovo roster: “Sarà un campionato molto difficile. Oltre al match contro Pesaro avremo la trasferta con la Virtus Bologna, in casa Venezia e Tortona. Mi auguro che si vinca subito qualche partita. Credo in Legovich. Tra i singoli credo che Bartley possa entusiasmare, è un grande giocatore. E Spencer dovrebbe darci un aiuto importante soprattutto in difesa”.

Le ultime gallery
Le ultime notizie
Title Sponsor
Platinum Sponsor
Platinum Sponsor
Official Sponsor
Official Sponsor
Technology Partner
Medical Supplier
Treno ufficiale
Official Ball
Technical Sponsor
Official Ticketing
Official Supplier
Official Water
Official Advisor
Media Partner
Media Partner
Media Partner