News

IBSA Next Gen Cup 2022/23, Girone A: Belloni e Giberti lanciano la UNAHOTELS Reggio Emilia nel successo su Varese Basketball

Non sono bastati ai lombardi le performance realizzative di Bottelli e Ghezzi

IBSA Next Gen Cup 2022/23, Girone A: Belloni e Giberti lanciano la UNAHOTELS Reggio Emilia nel successo su Varese Basketball

UNAHOTELS Reggio Emilia - Varese Basketball : 92 - 74

Vitrifrigo Arena - Palestra Nord 12/11/2022 16:00

Comincia con un successo l’IBSA Next Gen Cup 2022/23 dell’UNAHOTELS Reggio Emilia, vittoriosa per 92-74 su Varese Basketball in un match, il terzo di giornata nel Girone A, che l’ha vista comandare sostanzialmente dall’inizio alla fine e che ha visto complessivamente ben cinque suoi uomini terminare in doppia cifra. Avvio garibaldino da parte di entrambe le formazioni che, approcciando il match con ritmi altissimi fin da subito, producono molti canestri rapidi. In casa varesina in particolare è Dall’Omo (12 punti per lui alla fine) a prendersi il proscenio, mentre dall’altra parte a rubar l’occhio sono soprattutto Faye (9 punti) e Giberti (12 punti) che con un 5-0 provano a far scappare nel punteggio l’UNAHOTELS. Varese risponde trovando il fondo della retina con Ghezzi (13 punti) e Bottelli (16 punti) ma Reggio Emilia insiste e con un 14-2 a cui contribuiscono anche Belloni (13 punti) e Ruggieri (7 punti) chiude i primi dieci minuti avanti 25-13. Sulle invenzioni di uno scatenato Belloni, la compagine emiliana si spinge a toccare anche le 18 lunghezze di vantaggio (31-13) a inizio secondo quarto, momento dopo il quale Varese reagisce con Bottelli e il 2+1 di Scola (10 punti). Belloni però passa il testimone a Pastorelli (10 punti) e Reggio Emilia riprende a realizzare punti importanti riguadagnando un margine notevole (38-23). Belotti e Bottelli tentano di metterci una pezza ma Ruggieri annulla i loro sforzi e manda Reggio Emilia all’intervallo sul 46-28.

Alla ripresa delle operazioni, la squadra lombarda infiamma il match con un 7-0 in meno di un minuto che le consente di tornare sul -11. Reggio Emilia, con Suljanovic prima e il duo Ferrari-Faye poi, non si scompone e, riuscendo a conservare un buon margine di sicurezza, impedisce che le redini del match le scivolino di mano. Bottelli e Manzardo (4 punti) non si danno per vinti e continuano a insistere ma il loro tentativo viene neutralizzato dai ripetuti canestri di Ferrari (11 punti) e El Hadji (8 punti) per il nuovo +17 (64-47). I viaggi in lunetta e le soluzioni trovate da Belotti e Maddalin (4 punti) vanno quindi a comporre il 6-2 che riavvicina Varese e fissa sul tabellone di un lunghissimo e spezzettato terzo quarto il punteggio di 66-53. Nell’ultimo periodo la gara torna a scorrere fluida e vede entrambe le contendenti riprendere a segnare canestri con frizzante continuità. Tale andamento non permette a Varese di ricucire il gap accumulato nei confronti degli emiliani i quali, affidandosi a El Hadji, Codeluppi (10 punti) e Camara (8 punti), mantengono agevolmente la leadership dell’incontro. L’ultimo disperato tentativo di rientro porta la firma di Ghezzi e Kouassi (6 punti) ma i loro spunti non bastano per ribaltare la contesa e così i ragazzi di coach Menozzi possono esultare 92-74.

Le ultime gallery
Le ultime notizie
Title Sponsor
Platinum Sponsor
Platinum Sponsor
Official Sponsor
Official Sponsor
Technology Partner
Medical Supplier
Treno ufficiale
Official Ball
Technical Sponsor
Official Ticketing
Official Supplier
Official Water
Official Advisor
Media Partner
Media Partner
Media Partner
Official Radio