Recap

Eurocup: il Lietkabelis Panevezys si impone nei minuti finali sulla Germani Brescia

Decisivo un break di 11-0 a favore dei lituani nei minuti conclusivi del match

Eurocup: il Lietkabelis Panevezys si impone nei minuti finali sulla Germani Brescia

La Germani Brescia perde la quinta partita stagionale in Eurocup andando k.o. in Lituania nel Round 7 contro il Lietkabelis Panevezys. Finisce 79-70 per i padroni di casa e alla Germani non bastano i 14 punti a testa di Massinburg e Della Valle, oltre ai 13 punti e 10 rimbalzi di Gabriel.

Dopo un avvio equilibrato targato da un botta e risposta tra Akele e i lunghi Griciunas e Goloman, i padroni di casa provano ad allungare con un paio di recuperi firmati da Kullamae e Morris (12-7). Successivamente, Rubstavicius da tre punti e i contropiedi conclusi da Maldunas fanno scappare il Lietkabelis sul +10, ingabbiando l’attacco bresciano a soli due tiri liberi di Odiase. Sul finire del primo periodo, dopo un timeout di coach Magro e il viaggio dalla lunetta vincente di Massinburg, i lituani prendono il largo grazie a Peno e Griciunas, bravi a replicare all’importante bomba di Moss (26-14 dopo 10’). Nel secondo periodo non cambia la musica, con il solito duo Peno e Griciunas a ritoccare il massimo vantaggio Panevezys sul +14 e Brescia che a fatica con Cobbins cerca di restare a contatto. Poi Massinburg si sblocca caricandosi i biancoblu sulle spalle tra penetrazioni e tripla del -8 ma Lipkevicius e Goloman spengono immediatamente l’entusiasmo ospite (39-26). Sul finire del tempo, Della Valle sale di livello in termini di falli subiti e playmaking, replicando al giovane talentino Murauskas e innescando anche David Cournooh, autore del jumper a fil di sirena del 43-36.

In avvio di ripresa, la Germani accorcia ulteriormente le distanze con Della Valle ancora a realizzare e a servire il tagliante Odiase, prima che Gabriel batta Maldunas in penetrazione realizzando il gioco da tre punti del -1. Il riaggancio a quota 47 è firmato dalla tripla di un ottimo Akele, il Lietkabelis risponde aggrappandosi al talento di Morris e ai suoi cinque punti consecutivi ma due triple di Gabriel e una gran uscita dai blocchi di Della Valle spinge i padroni di casa sul 55-56. Sul finire del periodo, Rubstavicius segna in penetrazione e ridà un minimo di respiro ai padroni di casa (57-56 dopo 30’). Con Cobbins e una tripla di tabella di Massinburg, Brescia prova a scappare sul +4 ma Panevezys risponde con un 9-0 di controbreak affidandosi alla tripla di Sakic e ai guizzi di Maldunas e Kullamae (66-61). Laquintana però non molla e guida la riscossa Germani assieme al tiratore Massinburg, autore della tripla del pareggio a 5’ dal termine. Successivamente Odiase schiaccia il +2 ospite, prima che Morris, Lipkevicius dalla lunetta e Maldunas in taglio fanno volare via il Lietkabelis. Gli errori di Cournooh e Gabriel condannano così la Germani al k.o. con il punteggio finale di 79-70.

I lombardi ora torneranno in campo mercoledì 14 dicembre alle 20 per la sfida sul parquet del Cedevita Olimpija Ljubljana in Eurocup, mentre in campionato saranno ospiti dell’Umana Reyer Venezia sabato alle 19 (live su Eleven ed Eurosport 2).

Le ultime gallery
Le ultime notizie
Title Sponsor
Platinum Sponsor
Platinum Sponsor
Official Sponsor
Official Sponsor
Technology Partner
Medical Supplier
Treno ufficiale
Official Ball
Technical Sponsor
Official Ticketing
Official Supplier
Official Water
Official Advisor
Media Partner
Media Partner
Media Partner
Official Radio