News

Giacomo Eliantonio “conquista” la Grecia

Si chiude con un sesto posto la partecipazione del pivot ternano Giacomo Eliantonio ai campionati europei cadetti che si sono svolti in Grecia. Partita per l’Italia con una vittoria sulla Serbia Montenegro e chiusa con una sconfitta di misura ad opera dei padroni di casa, nella finale per il quinto e sesto posto, la rassegna continentale ha acceso i riflettori sul giovane atleta ternano che a sedici anni guarda il resto del mondo dall’alto dei suoi due metri e quattro centimetri.
Il giocatore ternano si è messo in luce nel quintetto allenato dal coach azzurro Gaetano Gebbia, conquistando progressivamente un minutaggio sempre più importante, fino a giocarsi il posto nel quintetto base con il titolare Poletti. Davvero stimolante questa esperienza per Eliantonio, che è di proprietà della Leo Basket ma che si trova in prestito alla Mens Sana Siena, e che ha potuto confrontarsi con il meglio della pallacanestro giovanile continentale. Eliantonio ha messo in luce le sua capacità di visione di gioco e di sensibilità nel passaggio che ne fanno uno dei pivot più interessanti della nuova generazione. Il ternano quando è stato impiegato da Gebbia ha inoltre formato un’asse importante sul parquet con il giovane Gallinari, figlio d’arte dell’ala campione d’Italia con la Billy Milano di Dan Peterson, un campione predestinato.
A. De A.


Fonte: Il Messaggero
TAGS
Le ultime notizie
Title Sponsor
Platinum Sponsor
Platinum Sponsor
Official Sponsor
Official Sponsor
Technology Partner
Medical Supplier
Treno ufficiale
Official Ball
Technical Sponsor
Official Ticketing
Official Supplier
Official Advisor
Media Partner
Media Partner
Media Partner