News

Festa grande per la Scavolini e Giacomo

I biancorossi strapazzano (90-71) una Virtus dimezzata, anche Nardelli al palasport

URBINO - Sembra una festa, e sicuramente lo è per Giacomo Nardelli che torna a tifare per la sua Scavolini dopo il terribile incidente di Forlì. E Giacomo avrà festeggiato insieme agli amici dell’Inferno per una vittoria che trae il suo seppur piccolo valore dal blasone degli avversari. Vai a spiegare ai duemila pesaresi che le V nere non sono quelle che tanti dispiaceri hanno dato ai biancorossi negli ultimi anni. Le maglie sono sempre quelle e allora diventa gustoso vedere la Scavolini partire a mille all’ora, malgrado il velocista Pecile sia rimasto a casa per problemi allo stomaco, e costringere Tanjevic ad un primo time out dopo quasi 7 minuti (17-13 con Beric già a quota 11). Certo i biancorossi, come prevedibile, sembrano avere più risorse dei bolognesi, però i ragazzi di Boscia si aggrappano a Rigaudeau e soprattutto a Andersen che nel giro di pochi minuti costringe a sedere McGhee che proprio non riesce a limitarlo. Dall’altra parte del campo, a parte un canestro da playstation di Gilbert, è Beric, che costringe il quasi omonimo Brkic a inseguirlo senza successi, play “occulto" e braccio armato della band di Crespi. Proprio una sua bomba, la quarta e senza errori, dà ai pesaresi il massimo vantaggio allo scadere del primo quarto (28-19).
Crespi butta nella mischia Gigena e Malaventura e i due lo ripagano con un 5-0 che divarica la forbice fino al 33-19, ma per Richardson la partita è gia finita con una borsa del ghiaccio sulla caviglia sinistra, per fortuna ne avrà solo per pochi giorni. Gilbert, invece, pare indistruttibile: frana di testa contro il tabellone e si rialza grattandosi il capo, più roccia di così. I giovanissimi di Tanjevic Barlera, ma soprattutto Bellinelli (Classe ’86), confezionano un 10-2 che riporta in quota le V-nere (35-29). Poi Gilbert comincia a vedere una canestro larghissimo e ne piazza 10 in un amen e la Scavolini se ne va, questa volta sul serio: 47-33 con schiaccione di Christoffersen a chiudere il primo tempo. Gli esterni di Crespi sembrano volare, mentre faticano di più i lunghi con “Ace" McGhee voglioso ma precocemente limitato dai falli e in difficoltà nella sua area e poco efficace a rimbalzo. Gilbert invece sembra proprio in serata di grazia e lo si capisce quando l’ennesima bomba, tirata malamente, gli entra di “tabella". E se Albano sembra ancora lontano dalla forma migliore, Lacey invece appare più pimpante, forse il più reattivo di un reparto lunghi che fatica su Andersen e Frosini.
La Scavolini mette tra sè e la controfigura del nemico di sempre 20 punti (64-44) al 29’, ma la partita scende di ritmo e anche di qualità. Alla Scavolini basta amministrare, senza neanche troppa fatica (ci scappa anche l’esordio del giovane Gurini), ma Crespi non si accontenta e continua il suo show a suon di decibel. E ha di sicuro ha ragione lui, la Scavolini deve e può crescere ancora. Ma il suo livello lo può testare in maniera più attendibile già stasera contro la Benetton che nel primo incontro ha superato al fotofinish il Monte dei paschi di Maggioli.
Matteo Mauri

SCAVOLINI - VIRTUS BOLOGNA 90-71
SCAVOLINI: Beric 21, Gilbert 18, Lacey 9, Gigena 7, Malaventura 8, Richardson 3, Gurini, McGhee 11, Albano 7, Christoffersen 6. All.Crespi
VIRTUS: Zucchini, Serri, Miralles 7, Bell 12, Frosini 8, Andersen 18, Rigaudeau 8, Belinelli, Brkic 7, Barlera 6. All.Tanjevic.
Parziali 28-19, 47-33, 64-45.
BENETTON - MPS SIENA 93-91.
BENETTON: Nicola 10, Edney 16, Langdon 16, Pittis 10, Marconato 5, Bulleri ne, Loncar 9, Stojic 8, Nemeth 14, Markoishvili 5, Lorant ne, Steffel ne. All. Messina
MONTE DEI PASCHI: Dragovic, Zukauskas 8, Berti 3, Vukcevic 20, Lechthaler ne, Rossetti ne, Nobile 2, Scarone 15, Chiacig 29, Maggioli 14. All.Ataman.
Parziali: 26-28, 55-55, 76-77, 91-93.
Fonte: Il Messaggero
TAGS
Le ultime notizie
Title Sponsor
Platinum Sponsor
Official Sponsor
Official Sponsor
Technology Partner
Medical Supplier
Treno ufficiale
Official Ball
Technical Sponsor
Official Ticketing
Official Supplier
Official Advisor
Media Partner
Media Partner
Media Partner