News

Skipper indifendibile, Trieste va ai cento

Fortitudo sempre di rincorsa per colpa di una retroguardia sventata. Erdmann e Roberson micidiali

TRIESTE - Nessuna obiezione possibile: la Skipper ne ha avuta di meno. Ci ha provato, ma non ha mai messo il muso avanti, e chi subisce 19 punti negli ultimi 5´, tentando di rimontare, non è certo destinato a viaggiare sul velluto. Difesa sbrindellata, contro cui Trieste ha macinato più gioco, addirittura prepotente nella sua coppia Roberson-Erdmann (54 punti con 23/37), che ha demolito tutto quanto di biancoblù gli si è presentato davanti sul perimetro.
E´ prematuro cercare qualcuno da salvare e altri da mettere in castigo: piuttosto è stato chiaro che dietro c´è una bella corrente, con tante porte spalancate. Se si chiude arrivano le triple, se si copre sull´arco cominciano gli slalom e zona o uomo non cambia. L´inseguimento della Fortitudo è stato perpetuo. Val la pena riguardare gli ultimi minuti.
Basile da tre ha fatto il 66-73 al 32´: partita aperta. Anzi riaperta per Erdmann, che non segnava dal 18´ e ha scaricato prima uno schiaccione tonante, poi una tripla e un altro gol d´autore. Ancora l´abisso: 70-83 a 6´. Galanda ci ha provato, sparando 13 punti in 8´, ancora per l´85-91 a 3´. Ultima chiamata: una bomba frontale di Casoli ha polverizzato le pie illusioni, che Roberson ha poi sepolto con altri numeri. Pozzecco ha segnato, ma non difeso e dopo un fallo di frustrazione si è fatto fischiare il quinto come tecnico, segnale di bandiera bianca. L´andazzo è stato sempre così, anche nel terzo quarto, nonostante Pancotto abbia dovuto tenere a lungo i suoi due bomber in panchina per problemi di falli. Boniciolli invece alla fine ha dovuto tenere a freno le parole. «Faccio i miei complimenti a Trieste, che ha giocato una gran partita. Tutto il resto non lo commento». E se n´è andato furente. A ragione: le parti sembravano invertite e quando si tira dal campo 21 volte in meno (22 perse) c´è poco da argomentare, anche il 70% da due è inutile.
Trieste, magari sentendo l´aria buona, ha subito provato a tirare ogni volta che c´era spazio. Scelta giusta, con una Skipper che ha concesso il fianco, costretta a uno 0-8 dopo 75 secondi. La rincorsa è cominciata lì. Per Erdmann quattro chicche da fuori, poi l´agile Roberson ha macinato una bella quantità di palloni con degli uno contro terminati felicemente nel cuore dell´area. Dopo 4´ tutto il quintetto biancoblù era già andato a referto, sintomo che la mani buone non mancano, ma errori di gestione (7 perse nei primi 8´) hanno aperto larghi pertugi per i giuliani. In sintesi: 24 punti subiti in 7´, contro i 16 segnati. Il dominio a rimbalzo è servito poco, se anche l´irruento Cavaliero infilava bei cesti: Boniciolli ha provato a cementare con la fisicità di Delfino e Kovacic per Pozzecco e Galanda. C´è stata una reazione, fino al 23-24, e nel secondo periodo Basile avrebbe pure impattato a 28 con una tripla, ma non sarebbe durata. Ancora botti di Erdmann (19 punti nei 16´ giocati nel primo tempo) e le 16 palle recuperate dalla sua banda, nei 20´ iniziali, erano autentiche 'matte´ calate da Pancotto. Insomma, Trieste sempre con più verve, prima e dopo.
Fortunatamente non c´è tanto tempo per ripensarci: giovedì al PalaDozza la seconda, probabilmente ancora senza Barton, contro la Roseto di Milic.
Francesco Forni

TRIESTE-SKIPPER 103-90
Trieste: Maric 13, Erdmann 26, Roberson 28, Kelecevic 12, Podestà 7, Casoli 10, Cavaliero 7, Sy, Camata, Pigato.
Skipper: Pozzecco 18, Basile 17, Scepanovic 9, Galanda 19, Skelin 15, Kovacic 8, Delfino 4, Fultz, Mancinelli. N.e. Suero.
Arbitri: D´Este, Ursi, Pasetto.
Note: liberi: Ts 12/16, Bo 20/22. Da due: Ts 32/59, Bo 26/37. Da tre: Ts 9/18, Bo 6/19. Rimbalzi: Ts 27, Bo 34.
Parziali: 5´ 19-12, 10´ 26-23, 15´ 37-34, 20´ 51-43, 25´ 59-49, 30´ 71-59, 35´ 84-74, 40´ 103-90. Fortitudo mai in vantaggio. Massimo svantaggio: -13 finale.
Fonte: La Repubblica
TAGS
Le ultime gallery
Le ultime notizie
Title Sponsor
Platinum Sponsor
Platinum Sponsor
Official Sponsor
Official Sponsor
Technology Partner
Medical Supplier
Treno ufficiale
Official Ball
Technical Sponsor
Official Ticketing
Official Supplier
Official Water
Official Advisor
Media Partner
Media Partner
Media Partner