News

L´Nba di Jaric comincia in salita

Doppia sconfitta per Marko Jaric e Manu Ginobili, uno all´esordio, l´altro alla seconda gara in due giorni. Per Jaric, solo 8 minuti in campo, con 0/1 da 2, 1/1 da 3, 1 rimbalzo, 1 recupero e 1 assist. Guardando la rotazione dei Clippers (battuti 98-96 da Cleveland) è facile intuire che per Marko saranno tempi duri: davanti a lui, 41 minuti per Andre Miller, 36 per Richardson, 29 per l´ala Maggette e 23 per la vecchia guardia Piatkowsky.
E dopo la vittoria coi Lakers, anche gli Spurs sono stati sconfitti 106-98 dai Golden State Warriors. C´è Ginobili in quintetto, complice l´infortunio all´inguine di Steve Smith: per Manu, 30 minuti di gioco, con 4/7 da 2, 1/6 da 3, 2 rimbalzi, 2 recuperi e 1 assist. E il giorno dopo, Manu ritorna sul debutto. Emozioni del dopogara? «Non troppe. Siamo ripartiti subito e alle 4 di notte eravamo già in albergo a Oakland. Le emozioni sono arrivate dopo: alle 9 ero già sveglio, col telefono che squillava. Oltre a mio padre, mi hanno chiamato in tanti dall´Italia: tutti svegli di notte per vedermi. La cosa migliore? La difesa su Bryant: almeno non mi ha ridicolizzato...». E l´inserimento? «Devo trovare i miei spazi, non avrò certo il peso offensivo che avevo alla Kinder. Qui la palla va prima agli altri».
(marco martelli)
Fonte: La Repubblica
TAGS
Le ultime notizie
Title Sponsor
Platinum Sponsor
Platinum Sponsor
Official Sponsor
Official Sponsor
Technology Partner
Medical Supplier
Treno ufficiale
Official Ball
Technical Sponsor
Official Ticketing
Official Supplier
Official Advisor
Media Partner
Media Partner
Media Partner