News

Da Calamai a Boniciolli brucia la panca biancoblù

La carrellata dei tecnici chiamati dal patron Fortitudo

QUASI uno all´anno e adesso tocca a Repesa. Nella decade di patron Seragnoli i coach biancoblù hanno avuto spesso rapide e crude successioni. A volte traditi dalla legge dei risultati, spesso da quella del risultato. Altre dal fragile feeling col capo.
Dall´estate del 1992 il primo a cedere il passo fu Marco Calamai, che non arrivò alla primavera seguente: la era in A-2, fatta per vincere (non per stravincere) e la goccia che fece traboccare il vaso fu un –33 con Varese. Al suo posto dentro il vice Dario Bellandi, che in un play-out in spettacolare rimonta finì al secondo posto (+4 su Rimini all´ultima gara, uno spareggio) e fu l´autore della promozione in A-1. Il gran salto però non fu sufficiente a "Yoghi" per tenere un posto già promesso a Sergio Scariolo. Il "bellissimo" non tradirà le aspettative, terrà il timone per il record in età moderna (dal '93 al '96), riuscendo a fare un sesto posto nel primo campionato (dal –6), la semifinale e poi la prima finale scudetto (1-3 con Milano) del 1996. Con Scariolo la Fortitudo è diventata una potenza della pallacanestro italiana: Esposito, Djordjevic e Carlton Myers, tanto per citare solo le mani fatate.
Ma, dopo la sconfitta nella prima sfida tricolore qualcosa si incrinò. Sergio il 17 novembre 1996 perse la panca a Trieste. Djordjevic se n´era andato in estate, c´era Crotty e in Friuli il 90-89 della Genertel (Myers 42), fu la condanna per il coach che in quel momento comandava l´Eurolega. Toccò al suo vice, Luca Dalmonte, per sole due gare vinte, con l´Estudiantes e il derby. Siamo a quattro. Avanti quindi con Valerio Bianchini, pronto entrare in corsa e cedere all´ultimo atto con la Benetton (2-3). Al Vate fu fatale la primavera del 1998: dopo la prima storica vittoria in Coppa Italia con Wilkins, Rivers e il Gruppo Meraviglia, non servì da scudo contro la successiva e brusca eliminazione in nell´euroderby (0-2) con la Kinder, lanciata verso il trionfo di Barcellona. Ed il primo aprile così fu la volta di Pero Skansi, che ebbe appena il tempo di arrivare per poi cozzare con i due dioscuri americani e ancora con la Virtus nella finale più disgraziata (2-3) per l´Aquila, quella della "superbomba" di Danilovic. Il coach croato fece anche tutta la stagione seguente con una primavera d´oro, raggiungendo da favorito la Final Four di Eurolega a Monaco. Niente da fare, Skansi fu ancora matato dai bianconeri e poi dovette cedere il passo nella semifinale scudetto (2-3 con Treviso), segnata dalla stoppata finale di Marconato su Karnisovas. A bocce ferme Pero non rimase molto in stand-by, presto il nome di Recalcati si fece spazio. Charly non sbagliò, centro al primo colpo con lo storico scudetto nel giugno 2000 (3-1 alla Benetton), tra il tripudio generale. In estate nacque la Fortitalia con anche Meneghin, letteralmente strappato a cugini. Ma era l´anno del Grande Slam bianconero e l´Aquila fu sempre cappottata dalla Virtus. Recalcati rimase a bagnomaria, venne anche presentato, prima dell´inevitabile sollevamento a poche ore di distanza dalla vernice. Lefebre al volo pescò così dal raduno della nazionale a Bormio Matteo Boniciolli, il vice di Tanjevic. Primo in stagione regolare, dignitoso in Eurolega, battuto nettamente in finale scudetto dalla Benetton (3-0), Matteo è rimasto in ballo da metà giugno fino a metà novembre, tra silenzi interminabili della società, che significavano un progressivo allontanamento. E oggi si è arrivati a Repesa, ieri annunciato in un comunicato, e lunedì presentato. Ieri ha detto: «Sono orgoglioso e sorpreso, perché ero stato vicino alla Skipper un anno e mezzo fa. La squadra ha un buon talento offensivo, lavoreremo per migliorarla in difesa». Ha sei mesi per contratto. Anzi, per vincere.
Francesco Forni
Fonte: La Repubblica
TAGS
Le ultime gallery
Le ultime notizie
Title Sponsor
Platinum Sponsor
Platinum Sponsor
Official Sponsor
Official Sponsor
Technology Partner
Medical Supplier
Treno ufficiale
Official Ball
Technical Sponsor
Official Ticketing
Official Supplier
Official Water
Official Advisor
Media Partner
Media Partner
Media Partner