News

La Benetton batte la Premiata dopo un supplementare ed e' la prima semifinalista della TIM CUP

La Benetton batte la Premiata dopo un supplementare ed e' la prima semifinalista della TIM CUP
La Benetton basket batte per 93-90 la Premiata Montegranaro nei quarti di finale della Final eight di Coppa Italia in corso a Casalecchio di Reno. La squadra di coach Mahmuti ha dovuto inseguire a lungo (49-60 al 30') rimontando (78-78) e portando all'overtime una mai doma Premiata. Tra i biancoverdi belle prove di Neal (22 punti), Wallace e Bulleri (16 punti per entrambi), con quest'ultimo decisivo e autoritario nel suo ritorno in maglia biancoverde dopo piu' di tre anni, Soragna (13) e Nicevic (10). Questa la cronaca del match.

PRIMO QUARTO- Sul 4-3 per i biancoverdi, la Premiata spinge e con Garris, Minard, Hunter e Taylor trova un break micidiale di 0-11 (4-14 al 4'). La Benetton risale la corrente con Neal, la tripla di Soragna ed i canestri in serie di Wallace, Wood e Nicevic che firmano un break di 11-2 che riporta a contatto la squadra di coach Mahmuti (15-16 al 6'). A 1'43" dal termine in campo Massimo Bulleri; Wallace dalla lunetta firma il sorpasso biancoverde (19-17 all'8'). La squadra biancoverde chiude in crescendo e va a condurre 21-19.

SECONDO QUARTO- Bulleri dalla lunetta (1/2) regala il +3 (22-19 all'11'); Heliwell e Chiaramello infilano i canestri del sorpasso (22-23 al 12'). Il testa a testa è lanciato: a Renzi (24-23 al 14') replicano Garris ed Heliwell con un parziale di 0-6 (24-29 al 15'). Ancora Renzi accorcia il gap (27-29 al 16') ma Heliwell e Taylor imperversano: la Premiata vola a +8 (27-35 al 17'). La Benetton soffre in attacco (solo 6 punti nei primi 7 minuti del periodo): a risollervarne le sorti i canestri di Nicevic e la bomba di Bulleri (32-35 al 18'). La tripla di Vasileiadis riporta in quota Montegranaro (32-38) che chiude in vantaggio alla sirena sul +8 (36-44 con tripla di Garris).

TERZO QUARTO- Vasileiadis ed Hunter (un canestro ed una tripla) fanno affondare i biancoverdi (sempre più con le polveri bagnate) a -14 (37-51 al 24'): il break a cavallo di secondo e terzo quarto è di 1-10 (dal 36-41 del 19'). La tripla ed il canestro di Neal (42-51 al 25') sembrano ravvivare la Benetton ma il tentativo di rimonta è frustrato dalla bomba di Vasileiadis e da Hunter (44-57 al 27'). Faticosamente, nonostante i problemi di falli che limitano per molti minuti Wood e Neal, la squadra di coach Mahmuti si arrampica sul -10 con Neal (47-57 al 28'); la Premiata risponde con la tripla di Chiaramello (47-60 al 29'). La Benetton sbaglia i palloni per riavvicinare Montegranaro e chiude sul 49-60 il terzo quarto.

ULTIMO QUARTO- Wood dai 6,25 rompe gli indugi (52-60 al 31'), poco dopo lo imita Neal riportando i suoi a -5 (55-61 al 32'): break di 6-1 limato dalla tripla di Cavaliero (55-64). Neal (3/3 ai liberi) rilancia la rimonta (58-64 al 33') così come Wallace (60-64 al 34'): la squadra di coach Mahmuti torna in corsa. Un Soragna in grande spolvero a 5'42" mette a segno il -3 (62-65 al 35') ma Wallace-68 fallisce la bomba della parità. Sul 64-68 Bulleri prende in mano le operazioni e trova la bomba del -1 (67-68 al 37'). A 2'37" dalla sirena palla contestata da Montegranaro ed instant replay per l'assegnazione di una rimessa laterale: la palla è biancoverde. Sul 69-70 i biancoverdi provano più volte, fallendolo, il canestro del sorpasso: questo arriva con la bomba ancora di Soragna (72-70 al 39'). Dopo il pareggio di Flamini (72-72) arriva la bomba di Bulleri (75-72 al 40'), sembra fatta, ma il greco Vasileiadis (26 punti) firma il nuovo sorpasso di Montegranaro (75-76 a 31"). Il finale è al cardiopalma: tripla di Neal a 16" (78-76), pareggio di Garris da due a - 5" e overtime (78-78) sul tentativo disperato di Soragna sul ferro.

OVERTIME- Wood segna il primi punti dell'overtime (80-79), Hunter e Wallace fanno 1/2 (81-79). A 3'47" Minard impatta dalla lunetta (81-81); Soragna riporta avanti i biancoverdi (83-81), Minard spreca ancora sfondando, Wood dalla lunetta e la bomba di Neal siglano il +7 trevigiano a 2'24" (88-81). Esce Wood per 5 falli, Montegranaro risale la china approfittando di qualche errore trevigiano (89-85), Lorbek con un'incredibile stoppata su Hunter ferma stoppa il possibile -2 di Hunter e la Benetton pur vacillando sulla tripla di Vasileiadis (90-88) chiude il match nello stillicidio finale di liberi fino al palleggio-arresto e tiro di Bulleri che fissa il punteggio sul 93-90 a 5 secondi dalla fine. E' la palla che decide il match e manda Treviso in semifinale contro Siena o Cantu'.
TAGS
Le ultime gallery
Le ultime notizie
Title Sponsor
Platinum Sponsor
Platinum Sponsor
Official Sponsor
Official Sponsor
Technology Partner
Medical Supplier
Treno ufficiale
Official Ball
Technical Sponsor
Official Ticketing
Official Supplier
Official Water
Official Advisor
Media Partner
Media Partner
Media Partner