News

Un Tonut da 25 punti regala la seconda vittoria all'Umana Reyer Venezia sul Banco di Sardegna Sassari

Un Tonut da 25 punti regala la seconda vittoria all'Umana Reyer Venezia sul Banco di Sardegna Sassari

Vince ancora l’Umana Reyer Venezia (nella foto Tonut) che batte al Taliercio il Banco di Sardegna Sassari facendo 2-0 nella serie. La squadra di coach De Raffaele e quella di coach Pozzecco si rincontreranno per Gara 3 il 16 maggio in casa della squadra sarda.


Inizia la partita e dopo 2 minuti le due squadre sono sul risultato di 2-2, Bilan porta in vantaggio i suoi dopo i liberi ma Clark punisce dalla lunga distanza; Burnell non ci sta e realizza un tiro di grande tecnica e Bendzius con la bomba sigla il +4. Stone risponde con la stessa moneta e c’è il sorpasso Venezia sempre con Clark che appoggia al vetro in contropiede, Burnell risponde con la realizzazione dal perimetro e Happ fissa il nuovo +4; sempre l’ex Fortitudo completa il gioco da tre punti e Tonut accorcia le distanze trovando tre punti da fuori area. Palleggio, arresto e tiro vincente per Kruslin e Watt con una grande finta deposita i primi punti, super gioco da tre punti per il centro veneziano e poi De Nicolao lima il nuovo vantaggio per i padroni di casa; dopo il cesto di Bendzius si concludono i primi dieci minuti di partita con il Banco di Sardegna avanti di 3 lunghezze.


Secondo quarto con un altro gioco da tre punti finalizzato da Happ, gli risponde Tonut con la seconda soluzione dalla lunga distanza, due liberi concretizzati da Kruslin per il +5 sardo ma Tonut in transizione sorprende la difesa ospite. Incrementa ancora il vantaggio Happ e poi Burnell in contropiede prova a dare un altro strappo alla partita, Gentile con il bersaglio grosso per il +9 e il vantaggio di Sassari diventa in doppia cifra. Ci pensa Watt a diminuire il gap ma ancora il numero 20 della squadra di coach Pozzecco segna, il Banco è a +14 con Bendzius su assist di Spissu e sempre il numero 20 appoggia da sotto canestro, dopo un parziale veneziano le due squadre vanno negli spogliatoi con il Banco di Sardegna Sassari in vantaggio sul punteggio parziale di 37-47.


Si torna in campo con il tocco vincente di Watt per il -8 ma Kruslin trova la soluzione dalla lunga distanza, Tonut risponde con il medesimo risultato e ancora il centro dell’Umana Reyer fa tornare a -6 la sua squadra. Cerella manda a bersaglio la tripla dall’angolo per il solo possesso di svantaggio e Bilan risponde nel pitturato facendo la voce grossa, Stone non sbaglia dall’arco dei 6,75 la sua seconda realizzazione e Venezia torna in vantaggio con l’inchiodata al ferro di Watt. Alla mezzora di gioco le squadre vanno alla breve pausa con la squadra di coach De Raffaele che si è riportata in vantaggio dopo un importante parziale nel quarto e comanda su Sassari con 3 lunghezze di vantaggio.


Ultimi dieci minuti con una grande accelerazione di Katic che trova la retina e il Banco di Sardegna Sassari è nuovamente in vantaggio grazie ai due liberi di Kruslin, risponde De Nicolao che non fallisce dal perimetro e Happ trova una sontuosa giocata. Kruslin si mette in proprio realizzando ancora mentre Gentile trova una bomba molto importante nell’economia del match, gioco da tre punti in risposta per Watt che realizza l’aggiuntivo e il suo punto numero 20. De Nicolao trova una grande penetrazione in area ma Kruslin punisce ancora con tre punti la difesa avversaria, Chappell dall’angolo gli risponde alla stessa maniera e Tonut in campo aperto riporta in vantaggio gli oro granata, Burnell trova una tripla pesante ma De Nicolao replica non perdonando gli avversari. Sorpasso Sassari con Spissu ma la Reyer non sbaglia i liberi e si riporta avanti, Tonut dalla media distanza dall’angolo non sbaglia e sempre lui a referto con un cesto da tre punti che vale tantissimo, Burnell non molla e lima il -2 ma ancora Tonut chiude la pratica con la vittoria di Venezia sul risultato finale di 83-78.

Le ultime gallery
Le ultime notizie
Title Sponsor
Platinum Sponsor
Platinum Sponsor
Official Sponsor
Technology Partner
Medical Supplier
Treno ufficiale
Official Ball
Technical Sponsor
Official Ticketing
Official Supplier
Official Supplier
Official Advisor
Official Broadcaster
Official Broadcaster
Media Partner