News

Battle, Clemmons e Borra: ecco i volti nuovi del Banco di Sardegna Sassari

Battle, Clemmons e Borra: ecco i volti nuovi del Banco di Sardegna Sassari

Questa mattina nella Club House di via Nenni, a Sassari, si è tenuto il secondo e ultimo giorno dei Welcome Days della Dinamo 2021-2022: nella inconfondibile cornice di Casa Dinamo coach Demis Cavina, Tyus Battle, Anthony Clemmons e Jacopo Borra hanno incontrato giornalisti di televisione, carta stampata e agenzie.


A tirate le somme delle prime due settimane di preparazione del gruppo è coach Demis Cavina: “L’approccio della squadra è stato fantastico, in queste settimane abbiamo lavorato in maniera intensa sin dal primo giorno, abbiamo tutti una gran voglia di giocare questo torneo a Cagliari. Ovviamente non c’è ancora omogeneità nella preparazione però siamo abbastanza avanti con il lavoro, abbiamo rispettato gli obiettivi che ci eravamo posti. I ragazzi stanno lavorando bene e tanto, io sono contento perché questo gruppo è stato costruito tenendo conto delle motivazioni di tutti, devo ringraziare lo staff perché pur non avendo mai lavorato insieme c’è già grande sintonia”.


Il tecnico biancoblu guarda al debutto sul parquet in programma venerdì alle 21 al Torneo Internazionale City of Cagliari contro Bayern Monaco: “Il livello del torneo è altissimo, cercheremo nella prima partita con il Bayern Monaco di rendere la vita difficile ad una squadra di Eurolega. Cagliari è un primo esame anche per noi per vedere come lavorare in ottica Supercoppa”.


Spazio alle tre new entry del roster, a partire da Tyus Battle, reduce dalla sua prima stagione come professionista a Enisey dove ha debuttato in Vtb League: “Le aspettative personali per quest’anno sono quelle di riuscire a far tutto per vincere con la Dinamo, ho trovato uno splendido gruppo e son contento di queste prime settimane”.


Gli fa eco Anthony Clemmons, al quale coach Cavina ha affidato le chiavi della squadra: “Il nostro obiettivo è essere competitivi, ora stiamo lavorando sulla chimica di gruppo, sappiamo che ci aspetta una lunga stagione tra campionato e Basketball Champions League, proveremo a crescere partita dopo partita e non vediamo l’ora di giocare la Supercoppa”.


Infine la parola al lungo piemontese Jacopo Borra, chiamato al salto di qualità dopo le tante esperienze in A2: “Aspettavo quest’opportunità da tanto tempo, farò tutto quello che sarà utile per la squadra per arrivare il più in alto possibile, da stirare gli asciugamani al giocare 35’ minuti a seconda di quello che il coach mi chiederà. Mi sento pronto per fare il salto di qualità”.


Le presentazioni sono fatte, ora non resta che dare la parola al campo: domani la seduta pomeridiana di allenamento (in programma alle 17:30) sarà aperta al pubblico per dare l’opportunità ai tifosi di vedere la Dinamo al lavoro. Invece il debutto sul parquet è previsto venerdì, 27 agosto, alle 21 al PalaRockefeller di Cagliari contro Bayern Monaco.

Le ultime gallery
Le ultime notizie
Title Sponsor
Platinum Sponsor
Platinum Sponsor
Official Sponsor
Technology Partner
Medical Supplier
Treno ufficiale
Official Ball
Technical Sponsor
Official Ticketing
Official Supplier
Official Supplier
Official Advisor
Official Broadcaster
Official Broadcaster
Media Partner