News

Gaspardo trascina la Happy Casa Brindisi nella vittoria sul Banco di Sardegna Sassari

Ai sardi non riesce la rimonta, Adrian chiude i giochi

Gaspardo trascina la Happy Casa Brindisi nella vittoria sul Banco di Sardegna Sassari

Happy Casa Brindisi - Banco di Sardegna Sassari: 89 - 80

PalaPentassuglia 02/10/2021 20:00

La Dinamo Banco di Sardegna cade sul parquet pugliese dell’Happy Casa Brindisi: i giganti subiscono in avvio l’approccio di energia dei padroni di casa trascinati da un Raphael Gaspardo da record con 29 punti e 8/9 da tre e da percentuali irreali al tiro da fuori. Dopo aver chiuso il primo tempo sotto di 11, gli uomini di Cavina rientrano dall’intervallo con una grinta diversa ma non riescono ad arginare i padroni di casa. Negli ultimi 10’ non basta l’extra sforzo che riporta i giganti a -4, trascinati da un ottimo Anthony Clemmons: è acnora Gaspardo, man of the match, a ricacciare indietro gli isolani e al PalaPentassuglia finisce 89-80.

Quintetto sassarese innovativo con Tyus Battle, Gentile, Burnell, Bendzius e Mekowulu. Coach Vitucci risponde con Adrian, J.Perkins, Redivo, Gaspardo e N. Perkis. I padroni di casa aprono le danze con Adrian, Eimantas Bendzius risponde con la bomba per il Banco: si accende la sfida tra Gentile e J.Perkins. Seconda tripla per il giocatore lituano e la Dinamo mette la testa avanti 8-10. La Happy Casa però si accende e bombarda dai 6,75 trascinata da un Raphael Gaspardo on fire, che scrive 4/4 dall’arco: Brindisi costruisce il break con Redivo, Gaspardo e Perkins (30-18). Clemmons e Mekowulu accorciano le distanze: il centro nigeriano chiude la prima frazione con canestro and one per il 30-23. I giganti riportano lo svantaggio sotto la doppia cifra con Clemmons e Battle, Gaspardo infila la quinta tripla del suo match mentre coach Cavina fa sedere in panchina Mekowulu gravato di due falli. Jacopo Borra prova a mettere in difficoltà N. Perkins e porta a casa due falli del centro avversario. Nuovo strappo dei padroni di casa e sul 50-36 coach Cavina chiama minuto. Minibreak sassarese di 5 punti con Logan e Burnell, Chappell chiude il primo tempo 52-41. La Dinamo rientra dagli spogliatoi con una faccia diversa: dopo il canestro di Gaspardo i giganti si prendono l’inerzia con una difesa che non concede nulla a Brindisi e in attacco con Mekowulu e 5 punti di Gentile per il –6 (54-48). Reazione dell’Happy Casa che sfrutta l’antisportivo sanzionato a Burnell e scrive il +12 con un Gaspardo da 21 punti. Bendzius punisce dall’arco, Clemmons con il layup e Burnell provano a chiudere la terza frazione con lo svantaggio sotto la doppia cifra. I liberi di Adrian però dicono 67-57 alla terza sirena. È duello nell’ultimo quarto: Adrian vuole chiudere i giochi ma Burnell e Logan non ci stanno: la Dinamo però resta sul -10 e non sfrutta l’antisportivo comminato proprio ad Adrian. La bomba di Clemmons dice 74-67 a 5’ dalla fine. È proprio l’ex Igokea a salire in cattedra, con 8 punti il numero 5 riporta il Banco a -4 (76-72). Timeout Brindisi. Raphael Gaspardo scrive il suo career high con 8 punti che lo portano a quota 29 (8/9 da tre) e riporta la Stella del Sud in controllo. La schiacciata di Adrian mette la vittoria in cassaforte, la sfida finisce 89-80.

Le ultime gallery
Le ultime notizie
Title Sponsor
Platinum Sponsor
Platinum Sponsor
Official Sponsor
Technology Partner
Medical Supplier
Treno ufficiale
Official Ball
Technical Sponsor
Official Ticketing
Official Supplier
Official Supplier
Official Advisor
Official Broadcaster
Official Broadcaster
Media Partner