News

La mano di Hall nella vittoria dell'A|X Armani Exchange sul campo della Happy Casa Brindisi

La squadra di coach Messina fa dieci su dieci in campionato

La mano di Hall nella vittoria dell'A|X Armani Exchange sul campo della Happy Casa Brindisi

Happy Casa Brindisi - A|X Armani Exchange Milano: 53 - 79

PalaPentassuglia 05/12/2021 17:00

Grazie ad una prova di grande carattere l'Olimpia Milano espugna il PalaPentassuglia e scaccia i pensieri negativi dopo la sconfitta di Berlino. Partono subito fortissimo i pugliesi che grazie a Josh Perkins (8 punti, 4 rimbalzi e 4 assist) e Gaspardo (9 punti e 5 rimbalzi) segnano le prime cinque triple del primo quarto e si portano subito 15-4 dopo pochi minuti, chiudendo i primi dieci minuti di gioco già con un massimo vantaggio sul 21-9. Il secondo quarto però vede Milano prendere in mano le redini del gioco e chiudere Brindisi nella morsa con un 16-2 di parziale ispirato dalle bombe di Hall (18 punti e 5 rimbalzi) e dalla presenza nel pitturato di Melli (7 punti e 2 stoppate). Le numerose palle perse (9-10 il computo a fine primo tempo) causate dal gioco frenetico di entrambe le squadre non regalano spettacolo in termini di punteggio e i primi venti minuti si chiudono sul 27-27.

 

La ripresa è tutta a tinte bianco-rosse: le mani di Hall (4/5 da tre punti) e del rientrante Delaney (13 punti, 3 rimbalzi e 3 assist) non danno scampo alla difesa brindisina, incapace di arginare lo strapotere offensivo degli ospiti. Il massimo vantaggio di Milano arriva a +12 quando mancano poco più di 2' sul cronometro; il debuttante Bentil (10 punti e 7 rimbalzi) domina sotto entrambi i tabelloni presentandosi al pubblico di casa con una bimane con cui inchioda il risultato sul 37-49. Brindisi non vuole mollare la presa e da vita ad un mini-break con Nick Perkins e Chappell (11 punti, 5 rimbalzi e 4 recuperi), aiutando la squadra a chiudere la mezz'ora sul 40-49. Ispirata dall'estro di Rodriguez (9 punti), l'Armani Exchange prende il largo nell'ultimo periodo lasciando la Happy Casa a secco, complice anche una serata storta dalla lunetta che non permette loro di far correre il tabellino nelle poche occasioni concesse. Arrivano altre bombe firmate Shields (8 punti) e Baldasso (al debutto in maglia Olimpia), i lombardi firmano un nuovo massimo vantaggio sul +26 e portano a casa la gara sul 53-79.

 

Gli highlights della partita

Le ultime gallery
Le ultime notizie
Title Sponsor
Platinum Sponsor
Platinum Sponsor
Official Sponsor
Technology Partner
Medical Supplier
Treno ufficiale
Official Ball
Technical Sponsor
Official Sponsor
Official Ticketing
Official Supplier
Official Supplier
Official Advisor
Official Broadcaster
Official Broadcaster
Media Partner
Media Partner
Media Partner