News

La UNAHOTELS Reggio Emilia domina la Happy Casa Brindisi grazie al duo Hopkins-Olisevicius

Cinciarini si conferma miglior assistman del campionato

La UNAHOTELS Reggio Emilia domina la Happy Casa Brindisi grazie al duo Hopkins-Olisevicius

UNAHOTELS Reggio Emilia - Happy Casa Brindisi: 72 - 56

Unipol Arena 12/12/2021 18:30

Salgono a quattro le sconfitte consecutive per la compagine pugliese mentre continua il ruolino di marcia per Reggio Emilia alla sua seconda vittoria interna di fila. Partenza sprint per entrambe le squadre con Nick Perkins (14 punti e 6 rimbalzi) e Olisevicius (16 punti, top scorer della gara) ad ingaggiare un duello sui due lati del campo, la circolazione del pallone è frenetica infatti sono molti i palloni persi dalle due squadre nei primi dieci minuti, un Cinciarini (7 punti e 10 assist) ispirato trova i suoi compagni sotto canestro e sugli scarichi, primo tempo chiuso sul 18-16 per Reggio Emilia. Equilibrio anche nella seconda frazione, continuano gli errori al tiro e i turnover prima che i lunghi di Reggio Johnson (6 punti e 6 rimbalzi) e Hopkins (13 punti e 7 rimbalzi) inizino una timida fuga portando la UnaHotels sul +6, ovvero massimo vantaggio. Clark (10 punti) non ci sta e prende per mano Brindisi portandola dal 27-23 al 27-28; i ribaltamenti di fronte non permettono pronostici così ancora Cinciarini e Olisevicius riportano avanti i reggiani, mentre Gaspardo (8 punti e 5 rimbalzi) con un tiro dalla distanza accorcia le distanze sul 33-31 con cui si chiude il primo tempo.

 

Il secondo tempo sembra seguire lo stesso canovaccio del primo, ma le speranze della Happy Casa svaniscono subito: gli  uomini di coach Vitucci non vedono più il canestro per sette minuti e subiscono un parziale micidiale di 15-0 ad opera di tutta Reggio Emilia guidata ancora una volta dal solito Cinciarini. Il divario si allarga prima con una tripla di Strautins (5 punti), poi con un jumper di Thompson (10 punti e 7 rimbalzi) e il terzo quarto si chiude con il massimo vantaggio per gli emiliani sul 58-40.

 

Piccoli cenni di ripresa da parte dei pugliesi con un mini-break da 5-0, coach Caja che chiama il time-out e da quell'istante in poi la partita non ha più modo di essere raddrizzata, perché gli emiliani tornano sul parquet con il coltello tra i denti e il massimo vantaggio sale sul +22 con protagonista Hopkins. Il cronometro scorre inesorabile, per i brindisini il canestro rimane stregato e la gara si chiude con il punteggio finale di 72-56.

 Gli highlights della partita

Le ultime gallery
Le ultime notizie
Title Sponsor
Platinum Sponsor
Platinum Sponsor
Official Sponsor
Technology Partner
Medical Supplier
Treno ufficiale
Official Ball
Technical Sponsor
Official Sponsor
Official Ticketing
Official Supplier
Official Supplier
Official Advisor
Official Broadcaster
Official Broadcaster
Media Partner
Media Partner
Media Partner