News

Carpegna Prosciutto Pesaro, Sanford e la sfida con Milano: “Eccitati per questa gara. Banchi, un coach fondamentale per me”

L’americano della Carpegna Prosciutto si racconta su “Il Resto del Carlino - Pesaro”

Carpegna Prosciutto Pesaro, Sanford e la sfida con Milano: “Eccitati per questa gara. Banchi, un coach fondamentale per me”

Vincent Sanford, esterno americano della Carpegna Prosciutto Pesaro, si apre ad Elisabetta Ferri su “Il Resto del Carlino - Pesaro”, parlando subito del ritorno in campo contro la capolista Milano dopo lo stop per Covid: "La prima sensazione è di eccita­zione, scorre l'adrenalina nello spogliatoio solo per il fatto che siamo in grado di scendere in campo e giocare di nuovo. Le ul­time due settimane, che ci han­no costretti a stare fermi, sono state una vera sfida per rimane­re focalizzati. Quindi, più di ogni altra cosa, sentiamo il desi­derio di tornare a giocare”.

Successivamente, Sanford fa anche una rivelazione sulle difficoltà di inizio annata: “Sono sincero, c'è stato un ­momento in questa stagione in cui volevo andare via. Perché mia moglie è incinta e il nostro pri­mogenito è stato male, quindi sono tornati in Francia, dove vi­viamo, ed è qualcosa con cui ho dovuto fare i conti, sentivo che la mia concentrazione non era realmente sulla pallacanestro. Ma poi le cose sono migliorate e quindi ho ancora molto da dare, più di quanto avete visto fino ad ora. Devo ringraziare soprattutto coach Banchi: gli ho parlato della mia situazione e lui mi ha dato il permesso di tornare a casa, a Nizza, se c'è la necessità. Avere un coach comprensivo come Lu­ca Banchi per me è stato impor­tante e sul campo, nonostante il modo in cui ho giocato, lui ogni giorno cerca di instillare in me sempre più fiducia".

Infine, l’americano chiude parlando delle sue passioni extra-basket: “Passare il tempo con la mia famiglia, amo più di ogni altra co­sa stare con loro. Poi sono un amante della storia, quindi mi piace leggere e imparare. Sono molto interessato alle guerre pu­niche fra Roma e Cartagine per­ciò, quando ne avrò il tempo, vorrei andare a visitare il Lago Trasimeno".

Le ultime gallery
Le ultime notizie
Title Sponsor
Platinum Sponsor
Platinum Sponsor
Official Sponsor
Technology Partner
Medical Supplier
Treno ufficiale
Official Ball
Technical Sponsor
Official Sponsor
Official Ticketing
Official Supplier
Official Supplier
Official Advisor
Official Broadcaster
Official Broadcaster
Media Partner
Media Partner
Media Partner