News

La Givova Scafati vince il Torneo "La Coupe Landolt", battuta Massagno nel finale per 84-81

La Givova Scafati vince il Torneo "La Coupe Landolt", battuta Massagno nel finale per 84-81

Grazie al successo conquistato nella finale del torneo contro Sam Massagno per 84-81, la Givova Scafati si è aggiudicata “La Coupe Landolt”. Il trofeo è stato alzato al cielo con pieno merito da capitan Rossato, al termine di tre gare in cui i gialloblù hanno messo in mostra il carattere, la grinta ed il buon lavoro fin qui svolto in allenamento.

            Successo con dedica speciale al dr. Alberto Pesce, ad un anno circa dalla sua prematura scomparsa, e a tutta la città di Scafati, ancora una volta più che degnamente rappresentata da una società che anche in ambito sovranazionale riesce ad inanellare successi e consensi, con l’auspicio e nell’attesa che il PalaMangano possa ospitare coloro che così tanto si stanno prodigando per portare in alto il nome della cittadina sulle sponde del fiume Sarno.

A differenza delle due precedenti sfide della competizione, la finale contro la società arrivata seconda al termine dell’ultimo campionato di massima serie ellenica è stata una partita molto più equilibrata e combattuta, nella quale i nervi saldi, la lucidità e le collaborazioni in ambedue le parti del campo hanno fatto la differenza.

Ancora una volta sono stati in quattro gli atleti scafatesi ad aver chiuso in doppia cifra: Stone (19), Lamb (15), Pinkins (18) e Rossato (14). Ma ciò che maggiormente ha convinto la dirigenza è l’atteggiamento mostrato in campo dall’intero organico, che non si è mai disunito, neppure nelle difficoltà, mostrando una compattezza importante, soprattutto in questa fase della stagione agonistica.

Dichiarazione di coach Alessandro Rossi: «Siamo contenti del risultato e della prestazione, perché abbiamo vinto soffrendo ed è proprio quello che ci serve in questa fase di preparazione. Abbiamo affrontato una squadra con grandi qualità, contro cui il successo, ancorché conquistato con sofferenza, assume un valore importante. Così come nelle precedenti due uscite, quando abbiamo trovato un buon margine di vantaggio, non siamo riusciti a gestirlo, sciupando con errori ed ingenuità su cui dobbiamo lavorare ancora tanto. Gli avversari hanno provato a tenere basso il ritmo del gioco e gli abbiamo permesso di farlo. Resto però comunque soddisfatto, perché dobbiamo capire che per noi sarà un campionato di sofferenza e lo spirito mostrato stasera non ci ha fatto commettere brutte figure. In attacco abbiamo gestito i possessi con attenzione, trovando tiri aperti e cercando, con generosità, anche un passaggio in più. Nel finale di gara siamo stati poco brillanti, ma poi abbiamo comunque trovato la lucidità per uscirne vittoriosi. In difesa, invece, dobbiamo imparare a gestire meglio le situazioni. Nel corso delle tre gare in terra elvetica abbiamo fatto passi avanti e quella di stasera è stata senza dubbio la prestazione più convincente delle tre».

GIVOVA SCAFATI 84 – 81 SAM MASSAGNO

GIVOVA SCAFATI: Stone 19, Lamb 15, Pinkins 18, De Laurentiis 3, Landi 2, Rossato 14, Henry 6, Monaldi 3, Ikangi 4, Tchincharauli n. e., Donda 0. Allenatore: Rossi Alessandro. Assistenti Allenatori: Nanni Francesco, Mollica Francesco.

SAM MASSAGNO: Williams 5, Botuli, Martino 2, Madjan D. 11, Kovac 21, Zoccoletti 5, Veri n. e., Tanackovic n. e., Madjan M. 20, Galloway 17, Kovac, Stefanovic. Allenatore: Gubitosa Robbi. Assistente Allenatori: Cabibbo Salvatore.

ARBITRI: Slobodan Novakovic, Martin Demierre, Fabiano Vitalini.

NOTE: Parziali: 21-15; 20-22; 17-23; 26-21. Falli: Scafati 28; Massagno 27. Usciti per cinque falli: Williams, Madjan M., Galloway. Tiri dal campo: Scafati 23/59 (39,0%); Massagno 24/53 (45,3%). Tiri da due: Scafati 13/22 (59,1%); Massagno 16/30 (53,3%). Tiri da tre: Scafati 10/37 (27,0%); Massagno 8/23 (34,8%). Tiri liberi: Scafati 28/32 (87,5%); Massagno 25/29 (86,2%). Rimbalzi: Scafati 41 (14 off.; 27 dif.); Massagno 27 (3 off.; 24 dif.). Assist: Scafati 14; Massagno 13. Palle perse: Scafati 12; Massagno 12. Palle recuperate: Scafati 6; Massagno 5. Stoppate: Scafati 0; Massagno 1.

Le ultime notizie
Title Sponsor
Platinum Sponsor
Platinum Sponsor
Official Sponsor
Official Sponsor
Technology Partner
Medical Supplier
Treno ufficiale
Official Ball
Technical Sponsor
Official Ticketing
Official Supplier
Official Advisor
Media Partner
Media Partner
Media Partner