News

NutriBullet Treviso, il punto di Zanelli: “Dobbiamo imparare molto dal k.o. di Varese". Jurkatamm: "All'ultimo minuto c'è mancato qualcosa"

Il capitano e il giovane estone del club veneto hanno rilasciato delle dichiarazioni sul “Corriere del Veneto – Treviso” e la "Tribuna di Treviso"

NutriBullet Treviso, il punto di Zanelli: “Dobbiamo imparare molto dal k.o. di Varese". Jurkatamm: "All'ultimo minuto c'è mancato qualcosa"

Dopo la sconfitta rimediata sul parquet di Varese, Alessandro Zanelli ha rilasciato una breve intervista a Matteo Valente sul “Corriere del Veneto – Treviso” commentando il k.o. della sua NutriBullet Treviso: “Dobbiamo imparare molto da questa partita, analizzando la sfida su un campo difficile ce la siamo giocata alla pari. Davvero un peccato, abbiamo combattuto ma ci è mancato qualcosa alla fine nei momenti importanti. Direi che abbiamo degli spunti positivi per lavorare durante la settimana: ovviamente non possiamo accontentarci, perché abbiamo perso. Abbiamo giocato una partita di squadra, ci siamo aiutati molto rispetto alle ultime uscite, ognuno è riuscito a portare il proprio mattoncino per fare una buona prestazione, purtroppo è mancata soltanto la vittoria e la gestione nel finale di quei palloni. È evidente che dobbiamo fare qualcosa di più tutti quanti, ma abbiamo intrapreso la strada giusta dopo un avvio non semplice. Quindi non ci resta che lavorare a fondo, senza farci demoralizzare dai risultati, pensando che già dalla prossima in casa dovremo vincere”.

ENR05868.jpg

Parlando a Silvano Focarelli sulla "Tribuna di Treviso", anche Mikk Jurkatamm ha fatto il punto della situazione dopo la sconfitta di Treviso: "Effettivamente tutti noi siamo delusi ed anche un po' incavolati, avevamo lavorato tutta la settimana, per l'intera gara siamo rimasti là, si vede che volevamo vincere. Ma all'ultimo minuto c'è mancato qualcosa, qualche scelta più giusta forse. Tuttavia dobbiamo essere soddisfatti di come abbiamo reso in trasferta contro un avversario non proprio facile e che sta giocando bene. Io credo che da questa sconfitta possiamo trarre la fiducia per andare avanti".

Nelle ultime tre partite, Jurkatamm è sempre partito in quintetto base: "Sono ancora giovane e per me un'esperienza simile è importante e fa piacere. Il coach ancora non mi ha spiegato il motivo di questa scelta ma sono contento e spero di esserci anche nella prossima", ossia la sfida contro la Germani Brescia di sabato sera alle 20.30 (live su Eurosport 2 ed Eleven Sports): "Sappiamo che ci aspetta una gara dura, Brescia è molto forte ma giocheremo in casa nostra. E Marcelo Nicola dall'inizio di stagione ripete che chi vuole venire a vincere qui se lo dovrà meritare".

_MZ_4865.JPG

Il direttore sportivo Andrea Gracis, invece, ha parlato a Mattia Zanardo su "Il Gazzettino - Treviso": "Peccato per il risultato perché la squadra ha fatto vedere buone cose. Naturalmente abbiamo commesso anche errori e ci sono aspetti da migliorare. Se avessimo vinto non avremmo rubato nulla, anzi probabilmente ora staremmo celebrando un 'colpo' importante. Occorre guardare il bicchiere mezzo pieno, soprattutto per non perdere la fiducia in quello che stiamo facendo. In attacco condividiamo più la palla e c'è maggiore movimento. Mentre nelle prime giornate facevamo molta fatica nel costruire buoni tiri: già con Bologna si erano visti dei miglioramenti sotto questo profilo, anche se poi le conclusioni non erano entrate. A Varese abbiamo tirato bene da 3 punti (poco meno del 41%, ndr), realizzato 20 assist e vinto la lotta a rimbalzo". Ci sarà invece ancora da migliorare per quel che riguarda "soprattutto negli uno contro uno: abbiamo concesso diversi canestri anche facili, su questo dobbiamo migliorare".

Le ultime gallery
Le ultime notizie
Title Sponsor
Platinum Sponsor
Platinum Sponsor
Official Sponsor
Official Sponsor
Technology Partner
Medical Supplier
Treno ufficiale
Official Ball
Technical Sponsor
Official Ticketing
Official Supplier
Official Water
Official Advisor
Media Partner
Media Partner
Media Partner