News

Virtus Segafredo Bologna, EA7 Emporio Armani Milano e Bertram Yachts Tortona: la difesa alla base della leadership in Serie A

È con grande attenzione al lavoro nella propria metà campo che le tre squadre sono riuscite a issarsi davanti a tutte dopo cinque turni

Virtus Segafredo Bologna, EA7 Emporio Armani Milano e Bertram Yachts Tortona: la difesa alla base della leadership in Serie A

Ad occupare attualmente i primi tre posti della Serie A UnipolSai 2022/23 vi sono le protagoniste delle ultime due finali scudetto (Virtus Segafredo Bologna ed EA7 Emporio Armani Milano) e una squadra (la Bertram Yatchs Tortona) che, forte di una fiducia crescente e un sistema sempre più consolidato, sta confermando con decisione quanto di buono fatto lo scorso anno.

Considerandole assieme, queste tre squadre sono uscite dai primi cinque turni di campionato con un bottino combinato di 14 vittorie e 1 sola sconfitta (quella rimediata dall’Olimpia sul campo dell’Umana Reyer Venezia), uno score questo di notevole spessore frutto non tanto dei numeri fatti registrare in attacco (comunque più che discreti) quanto piuttosto del rendimento avuto dalle tre formazioni nella propria metà campo.

Passando infatti in rassegna le statistiche di squadra dopo cinque giornate, si evince in maniera piuttosto netta come Olimpia, Virtus e Derthona costituiscano delle vere eccellenze difensive e come sulla propria spiccata vocazione a proteggere il canestro abbiano costruito le loro fortune finora. A prescindere dal posizionamento esatto, queste compagini sono ad oggi le migliori tre non solo per numero di punti subiti di media (valore inferiore per tutte ai 71.5) ma anche per i riscontri ottenuti nel limitare la circolazione (tutte sotto i 14 assist concessi) e le realizzazioni altrui dentro l’arco dei 6.75 metri (meno di 19.4 canestri incassati a partita).

Se a questo quadro aggiungiamo il fatto che le tre formazioni in questione sono tra le prime sei per palle perse forzate e percentuale da due punti concessa e rientrano fra le nove che concedono meno tiri a cronometro fermo della lega, ecco che si comprendono le difficoltà riscontrate a più riprese dalle sfidanti nell’esprimere un gioco offensivo fluido e soprattutto redditizio lungo tutti i quaranta minuti.

Ciò si è così tradotto, da parte dei team che hanno fronteggiato Milano, Virtus e Tortona, in valori mediamente bassi in parametri più generali quali plus-minus e valutazione, altre voci in cui il terzetto in testa alla classifica ha recitato la parte del leone certificando l’efficienza di apparati difensivi che, se manterranno la stessa incisività, potranno indubbiamente scavare nelle prossime settimane ulteriori divari con le altre pretendenti per le posizioni di vertice.

Le ultime gallery
Le ultime notizie
Title Sponsor
Platinum Sponsor
Platinum Sponsor
Official Sponsor
Official Sponsor
Technology Partner
Medical Supplier
Treno ufficiale
Official Ball
Technical Sponsor
Official Ticketing
Official Supplier
Official Water
Official Advisor
Media Partner
Media Partner
Media Partner