News

La settimana europea delle squadre italiane

La Virtus Segafredo Bologna ospita Valencia al PalaDozza, trasferta in Lituania per l'EA7 Emporio Armani Milano

La settimana europea delle squadre italiane

A causa della finestra di qualificazioni per la FIBA World Cup 2023 – con l'Italia già qualificata dopo il successo a Tbilisi sulla Georgia –, scendono in campo europeo solo le compagini coinvolte in Eurolega. Si comincia giovedì alle ore 20.30 con la Virtus Segafredo Bologna di coach Sergio Scariolo pronta ad accogliere il Valencia Basket tra le mura amiche; successivamente toccherà ai ragazzi di coach Ettore Messina impegnati venerdì (ore 19.00) alla Zalgirio Arena di Kaunas contro i lituani dello Zalgiris Kaunas.

 

EUROLEGA

VIRTUS SEGAFREDO BOLOGNA – VALENCIA BASKET
Giovedì 17 novembre ore 20.30 - Sky Sport Uno, Sky Sport Arena ed Eleven Sports

Dopo il successo nel derby europeo contro l'EA7 Emporio Armani Milano, la Virtus Segafredo Bologna vuole incrementare il bottino di vittorie contro spagnoli del Valencia. I taronja vengono da tre successi consecutivi dopo aver messo k.o. l'ALBA Berlino e aver ottenuto scalpi importanti contro Olympiacos e Monaco, per questo la squadra allenata da Alex Mumbru arriverà agguerrita in quel del PalaDozza. Tra le fila degli arancioni occorrerà tenere d'occhio Chris Jones, uno dei giocatori più in forma della competizione e che in Spagna sembra aver aumentato di parecchio i giri del suo motore; tuttavia, non sarà il solo ad armare la mano e affondare il colpo, poiché sarà accompagnato nelle sue transizioni offensive da Jared Harper – playmaker alla prima esperienza in Europa – e da Xabi Lopez-Arostegui, giocatore con cui coach Scariolo ha alzato l'ultima edizione di FIBA EuroBasket ed eccellente 3&D. Sotto canestro l'esperienza di Bojan Dubljevic e l’atletismo di James Webb III stanno creando non pochi grattacapi alle avversarie, pur in assenza dell’infortunato Jasi Rivero; perciò, sarà fondamentale limitarli costringendoli fin da subito ad avere problemi con i falli. Ultimi, ma non meno importanti saranno Victor Claver (uomo tuttofare) e Klemen Prepelic, due cecchini in grado di entrare rapidamente in partita grazie alla loro capacità di raccogliere gli scarichi serviti dai compagni in area. Il record di 4-3 è frutto del periodo d'oro che stanno attraversando dopo aver iniziato con molte incertezze le prime giornate di questa Eurolega.

ZALGIRIS KAUNAS – EA7 EMPORIO ARMANI MILANO
Venerdì 18 novembre ore 19.00 - Sky Sport Uno ed Eleven Sports

A seguito delle tre sconfitte consecutive con Barcellona, Real Madrid e l'ultima nel derby contro la Virtus Segafredo Bologna, l'Olimpia Milano vola in Lituania con il coltello tra i denti e grande voglia di riportare al 50% il record di vittorie e sconfitte ora fermo a 3-4. Ad attenderli ci sarà uno Zalgiris Kaunas che sta vivendo un buon periodo di forma, come testimoniato dai due successi in fila contro ALBA Berlino e ASVEL Villeurbanne utili a portare il record sul 4-3; il lavoro svolto fin qui dal coach Kazys Maksvytis sta dando i suoi frutti e forse la compagine lituana ha raccolto anche meno di ciò che aveva seminato. Il gioco è amministrato dalle mani di Keenan Evans, esterno in grado di infiammare i compagni con le sue giocate e dettare i ritmi della partita; al suo fianco Ignas Brazdeikis ci mette il fisico in area penetrando e cercando contatti con i difensori avversari, mentre Edgaras Ulanovas porta tutta la sua esperienza sul parquet tra colpi dalla media distanza e soluzioni da oltre l'arco. Ciò che dovrà fare l'EA7 Emporio Armani Milano sarà mandare fuori giri l'ex canturino Kevarrius Hayes, le cui scelte di tempo e le stoppate hanno già mietuto vittime illustri in questa prima parte di Eurolega; attenzione anche a Rolands Smits, abile ad aiutare in difesa ma anche a ricevere sul pick and pop e colpire dai 6.75 metri. La fiducia della panchina di coach Maksvytis sta venendo sempre più fuori grazie a uomini come Lukas Lekavicius (playmaker pestifero, molto abile nel giocare il pick and roll), l'ex Treviso Tomas Dimsa (che sta sorprendendo per efficienza sulle due metà campo) e all'arma in più Arnas Butkevicius (probabilmente il miglior difensore di tutta la squadra).

Le ultime gallery
Le ultime notizie
Title Sponsor
Platinum Sponsor
Platinum Sponsor
Official Sponsor
Official Sponsor
Technology Partner
Medical Supplier
Treno ufficiale
Official Ball
Technical Sponsor
Official Ticketing
Official Supplier
Official Water
Official Advisor
Media Partner
Media Partner
Media Partner