News

Eurolega: Mickey e Cordinier show, la Virtus Segafredo Bologna travolge il Valencia

Anche Ojeleye e Lundberg vanno in doppia cifra per i bianconeri

Eurolega: Mickey e Cordinier show, la Virtus Segafredo Bologna travolge il Valencia

La Virtus Segafredo Bologna conquista il Round 8 di Eurolega, battendo nettamente Valencia Basket per 89-59 e agganciandolo in classifica con un record di 4-4. Il top scorer bolognese è stato Jordan Mickey con 16 punti e 6 rimbalzi, seguito da 15 punti di Cordinier e i 14 a testa di Lundberg e Ojeleye.

Avvio sprint per i bianconeri che cavalcano subito il post-basso di Mickey ed Hackett, battendo anche la zona difensiva avversaria sfruttando i tiratori Lundberg (dal palleggio) e Ojeleye (dall’angolo). Dopo un primo break sul 14-6 contro Puerto e compagni e il timeout televisivo, la Segafredo continua a premere sul pedale dell’acceleratore con Lundberg e soprattutto Teodosic, il quale con i suoi assist illumina per Pajola e uno scatenato Cordinier, capace di segnare da tre punti e chiudere uno spettacolare alley-oop da rimessa da fondo per il 24-8 di fine primo periodo. Successivamente, i padroni di casa non si fermano, sfruttando ancora il playmaking di Teodosic per i taglianti Bako e Cordinier. I liberi guadagnati da rimbalzo in attacco e un contropiede vincente di Ojeleye firmano il massimo vantaggio sul 35-11. Successivamente, Valencia piazza uno 0-9 di controbreak ispirato dalle incursioni di Jones e la precisione di Webb da lontano; Mickey sigla allora la bomba del 38-20 che arresta l’avanzata spagnola, Jones e Van Rossom replicano ancora con delle magie ma una penetrazione di Lundberg mantiene la Sgeafredo saldamente in controllo del match (42-25 dopo 20’).

Dopo svariati problemi di cronometro, Hackett serve il post-basso vincente di Mam Jaiteh per aprire con le note giuste la ripresa. Eccetto il solito Jones e un buon Lopez-Arostegui, Valencia non riesce a reagire e sprofonda sul -24 sotto i colpi da tre punti dei cecchini Mickey ed Ojeleye. Poi il festival da tre punti della Segafredo viene continuato da Pajola e Weems, che replicano a Prepelic chiudendo il quarto sul 66-42. Nell’ultimo periodo, Lundberg, Weems e il neoentrato Mannion ampliano ulteriormente le distanze fino all’89-59 finale.

I bianconeri ora torneranno in campo domenica 20 novembre sul parquet della Dolomiti Energia Trento alle 17 (live su Eleven Sports) e mercoledì 23 novembre in Eurolega contro il Panathinaikos alle 20.

Le ultime gallery
Le ultime notizie
Title Sponsor
Platinum Sponsor
Platinum Sponsor
Official Sponsor
Official Sponsor
Technology Partner
Medical Supplier
Treno ufficiale
Official Ball
Technical Sponsor
Official Ticketing
Official Supplier
Official Water
Official Advisor
Media Partner
Media Partner
Media Partner