News

La 20ª sfida tra UNAHOTELS Reggio Emilia – Tezenis Verona sabato alle 20.30 su Eleven ed Eurosport 2

Coach Ramagli è il grande ex della partita

La 20ª sfida tra UNAHOTELS Reggio Emilia – Tezenis Verona sabato alle 20.30 su Eleven ed Eurosport 2

UNAHOTELS Reggio Emilia - Tezenis Verona : 65 - 70

PalaBigi 19/11/2022 20:30

La UNAHOTELS Reggio Emilia, dopo il k.o. contro la capolista Virtus Bologna, torna in campo per affrontare la Tezenis Verona, reduce da 5 k.o. consecutivi (l’ultimo contro Trento).

Dove vederla: sabato 19 novembre 2022 ore 20.30, Eleven Sports ed Eurosport 2

Arbitri: Roberto Begnis, Gabriele Bettini, Christian Borgo

I PRECEDENTI

Le sfide passate tra le due squadre sono 19, l’ultima delle quali giocata il 16 gennaio 2000 e vinta dall’allora Müller sulla Bipop-CariRe per 74-68.

I biancorossi sono avanti 10-9 nel computo totale dei precedenti e comandano anche per gli scontri diretti giocati in casa (6-3).

GLI ALLENATORI

Una vittoria per parte nei precedenti tra Max Menetti e Alessandro Ramagli.

Le due gare risalgono alla stagione 2017/18 quando il primo era sulla panchina di Reggio Emilia (e vinse il ritorno di campionato per 104-99) e il secondo su quella della Virtus Bologna (conquistò il match di andata per 85-75).

GLI ASSENTI

UNAHOTELS Reggio Emilia - Michele Vitali è out per positività al COVID-19.

GLI EX

Tezenis Verona – Alessandro Ramagli ha allenato a Reggio Emilia per un anno e mezzo tra il 2008 e il 2010 in A2, raggiungendo 21 vittorie su 38 partite ufficiali allenate.

LE DICHIARAZIONI

Max Menetti, coach UNAHOTELS Reggio Emilia: "“È bello rientrare nel clima campionato. Ci avviciniamo a questa partita dopo un lavoro proficuo fatto con gli atleti rimasti a Reggio: ovviamente mi sarebbero piaciute due settimane in continuità con tutti gli effettivi, ma per fortuna avevamo tanti giocatori impegnati con le nazionali. Penso che questa sosta sia servita soprattutto a chi è entrato in corsa, come Olisevicius e Strautins, entrambi di ritorno dagli infortuni. Da mercoledì il gruppo si è ricompattato ed i giocatori di rientro dalla finestra FIBA hanno portato grande energia ed entusiasmo. A tal proposito ne approfitto per fare i complimenti a tutti, in particolare agli azzurri Michele Vitali e Federico Fucà, a coach Pozzecco ed al presidente Petrucci per la qualificazione ai Mondiali. Riguardo alla Tezenis, penso che dovremo coniugare i miglioramenti tangibili delle ultime gare con la conquista dei due punti. Lo strumento principale per farlo sarà la consistenza per tutti i quaranta minuti, attingendo alle energie di una rosa lunga, con il sacrificio di tutti. Dovremo contenere le folate di una squadra di talento come Verona e, citando Mister Arteta, ci vorranno cuore e cervello per fare una grande partita al PalaBigi domani sera”. 

Alessandro Ramagli, coach Tezenis Verona: “È la partita che riapre la stagione dopo la prima delle pause previste nel nostro campionato. Sono partite sempre complesse, nel senso che sfuggono ai pronostici. Le squadre hanno avuto giocatori che si sono fermati, giocatori che sono andati ed è difficile capire come le varie compagini si presentano alla partita di ripresa. Reggio Emilia è una squadra esperta e profonda, di grande taglia in tutti i ruoli, a partire da Cinciarini e Robertson nel pacchetto play proseguendo poi con le guardie Vitali e Anim. Hanno stazza nelle ali, nei numeri 4 per chiudere con due giocatori di misura, Hopkins e Diouf. Squadra alla quale piace giocare in maniera compassata, che abbassa il numero dei possessi e che sfida gli avversari a difendere lungo nel corso dei possessi e che quindi ti mette alla prova. In più è una squadra che ha un talento diffuso, sia negli interni che negli esterni”. 

Le ultime gallery
Le ultime notizie
Title Sponsor
Platinum Sponsor
Platinum Sponsor
Official Sponsor
Official Sponsor
Technology Partner
Medical Supplier
Treno ufficiale
Official Ball
Technical Sponsor
Official Ticketing
Official Supplier
Official Water
Official Advisor
Media Partner
Media Partner
Media Partner