News

Eurolega: non basta Mitrou-Long, lo Zalgiris Kaunas si impone sull'EA7 Emporio Armani Milano

Anche Pangos va in doppia cifra per i biancorossi

Eurolega: non basta Mitrou-Long, lo Zalgiris Kaunas si impone sull'EA7 Emporio Armani Milano

L’EA7 Emporio Armani Milano cede sul parquet dello Zalgiris Kaunas per 71-62 nel Round 8 di Euroleague. Non basta ai biancorossi una prova importante di Mitrou-Long da 19 punti, oltre agli 11 punti di Pangos. Milano resta così con un record negativo nella competizione (3-5).

Partono forte i lituani, con Evans a creare per l’uscita di Brazdeikis da tre punti e Smits a farsi valere in penetrazione al ferro. Dopo un 7-0 iniziale, Milano si sblocca grazie a un rimbalzo offensivo di Thomas poi è Melli a trovare Hines e a rintuzzare gli assalti di Ulanovas e compagni. Pangos segna successivamente l’importante del 10-9, dando maggior flusso all’attacco biancorosso, prima che Birutis si faccia sentire nei pressi del canestro avversario e riporti Kaunas sul +5 al termine del quarto di apertura (16-11). L’Olimpia si fa valere grazie a Voigtmann in contropiede e a Davies in post-basso ma un gioco da tre punti di Lekavicius e una bomba di Evans non permettono il riaggancio ai biancorossi (22-15). Proprio il numero 2 biancoverde, in seguito, assieme al cecchino Cavanaugh fa volare lo Zalgiris sul +11, prima che una reazione di orgoglio di Pangos (tra rubata, triple e tiri liberi) non faccia perdere ulteriore terreno a Milano. Un rimbalzo in attacco di Smits a fil di sirena chiude il secondo quarto sul 34-24.

In avvio di ripresa, Hall e Davies si fanno sentire nei pressi del ferro, Smits replica dal post-basso e poi uno scatenato Evans firma il massimo vantaggio sul 41-28. Milano, dopo aver tirato 2/17 da tre punti sino a quel momento, si sblocca finalmente grazie ad Hall e soprattutto un super Mitrou-Long, autore delle due bombe che però non permettono a Milano di riavvicinarsi allo Zalgiris e al suo centrone Birutis; una gran penetrazione di Evans chiude il terzo periodo sul punteggio di 49-39. All’inizio del quarto periodo, l’EA7 Emporio Armani continua nel momento d’oro da lontano e tra Alviti e Mitrou-Long, in un attimo i biancorossi sono sul -5. Dopo una gran bomba di Evans, l’Olimpia continua la sua scalata grazie ai canestri da vicino di Voigtmann e Alviti (53-49). Lo Zalgiris reagisce trovando Brazdeikis in area e con un recupero di Butkevicius per il +8. Milano non riesce poi a cavare un ragno dal buco in attacco e ancora Butkevicius, stavolta da tre punti, assieme ad Evans riporta i padroni di casa sul +13 (62-49) a 3’ dalla fine. Si accende successivamente ancora Mitrou-Long, bravo a guadagnare e realizzare i liberi e un gioco da tre punti in contropiede per il -7 con 90” da giocare. Milano non vuole mollare, Hall accorcia ulteriormente sul 63-58 ma una palla persa combinata tra Mitrou-Long e Hines, oltre che a un rimbalzo in attacco di Smits chiude la contesa.

I meneghini ora giocheranno domenica 20 novembre in casa in campionato contro la Pallacanestro Trieste (ore 18, live su Eleven Sports) e martedì 22 novembre alle 20.30 sempre al Mediolanum Forum contro l’Anadolu Efes Istanbul.

Le ultime gallery
Le ultime notizie
Title Sponsor
Platinum Sponsor
Platinum Sponsor
Official Sponsor
Official Sponsor
Technology Partner
Medical Supplier
Treno ufficiale
Official Ball
Technical Sponsor
Official Ticketing
Official Supplier
Official Water
Official Advisor
Media Partner
Media Partner
Media Partner