News

Eurocup: Il Turk Telekom Ankara si impone sulla Dolomiti Energia Trento

Spagnolo, Crawford e Grazulis vanno in doppia cifra per i bianconeri

Eurocup: Il Turk Telekom Ankara si impone sulla Dolomiti Energia Trento

Il Turk Telekom Ankara ha la meglio per 81-66 contro una Dolomiti Energia Trento ancora a secco di vittorie in campo europeo nel Round 5 del gruppo B di Eurocup. Matteo Spagnolo è stato il top scorer dei bianconeri realizzando 15 punti e 5 assist, seguito da Crawford (14 punti) e Grazulis (12 punti).

Dopo il canestro iniziale dal post-basso di Atkins, il lungo Sestina e il tiratore Demir provano a lanciare i padroni di casa sul 7-2; tuttavia, la mira di Crawford da lontano e ancora un ottimo Atkins nell’area avversaria valgono il sorpasso sul 10-12. Successivamente, il Turk Telekom si affida al talento in 1vs1 di Bouteille (autore di tutti i canestri locali di fine primo periodo) ma la Dolomiti Energia è sul pezzo, trascinata dal playmaking di Spagnolo e ancora dai tiratori Atkins e Crawford. Toccato anche il -4, Ankara realizza con Yilmaz in solitaria il layup del 20-22 al 10° minuto. Le squadre continuano a scambiarsi colpi da lontano anche nel secondo periodo; Taylor e Yilmaz da una parte rispondono così alle triple di Forray e Conti (31-28). Una gran schiacciata dell’ex Pesaro Tyrique Jones, innescata dal solito Taylor, vale poi l’allungo sul +6 ma un timeout chiamato da coach Molin rimette a posto la situazione; una tripla di Udom e un gran canestro e fallo in contropiede di Conti accorcia sul 34-33. Il Turk Telekom reagisce comunque respingendo gli assalti di Spagnolo e chiudendo il tempo con le note alte, sfruttando le folate al ferro dell’ex Olimpia Milano Jerian Grant, autore anche dell’appoggio a fil di sirena del quarto del 43-35.

Nella ripresa, lo scatenato Bouteille firma il nuovo massimo vantaggio locale sul +12, Crawford scuote la Dolomiti Energia con una tripla e un jumper ma Grant rilancia sempre dalla distanza (52-42). Dopo una serie di errore da entrambe le parti, Conti e un buon Grazulis rispondono dal post-basso per il 54-44 di fine terzo periodo. L’ennesima bomba di Sestina aggiorna il massimo vantaggio sul +13, prima che una reazione di Trento ispirata dal post-basso di Grazulis e da una tripla in transizione di capitan Forray riportino la Dolomiti Energia a contatto sul 59-54. Un gioco da tre punti di Taylor interrompe l’emorragia per i padroni di casa, Grazulis replica ancora dalla distanza ma cinque punti consecutivi di Grant spengono l’entusiasmo bianconero (67-57 a meno di 5’ dal termine). Dopo una bomba di Spagnolo, Taylor si carica il Turk Telekom sulle spalle con due triple da leader e le ultime folate del play trentino non possono evitare la sconfitta bianconera.

Trento tornerà in campo sabato 26 novembre nell’anticipo sul parquet dell’Umana Reyer Venezia (ore 20, live su Eleven Sports), mentre in Eurocup ospiterà Gran Canaria mercoledì 30 novembre alle ore 20.

Le ultime gallery
Le ultime notizie
Title Sponsor
Platinum Sponsor
Platinum Sponsor
Official Sponsor
Official Sponsor
Technology Partner
Medical Supplier
Treno ufficiale
Official Ball
Technical Sponsor
Official Ticketing
Official Supplier
Official Water
Official Advisor
Media Partner
Media Partner
Media Partner